• Home -
  • Matrimonio-
  • Abiti da cerimonia low cost: come essere bella ed elegante spendendo poco

Abiti da cerimonia low cost: come essere bella ed elegante spendendo poco 

I consigli per un perfetto outfit da invitata... senza spendere una fortuna!

di Isabella Ratti
 

Essere invitata ad un matrimonio può essere un’esperienza estremamente emozionante, ma certamente, se ti è capitata almeno una volta sai che l’entusiasmo cede quasi subito il posto all’ansia, a causa di due terribili domande: “Che cosa mi metto?” e “Quanto mi costerà?”.

Come vestirsi a un matrimonio

Il problema del vestito da indossare come invitata ad una cerimonia è infatti il principale cruccio di tutte noi. Se il problema del “che cosa indossare” ci assilla ogni volta che dobbiamo uscire di casa, quando è declinato in versione “andare ad un matrimonio” la questione diventa ancora più complicata.

Look elegante o sbarazzino? Abito corto o lungo? L’ultima cosa che vorremmo è presentarci ad un matrimonio e renderci conto di essere completamente fuori luogo, cosa che può avvenire se gli sposi non hanno dato chiare indicazioni per il dress code o quando non si conoscono gli altri invitati e non è possibile confrontarsi sul look da sfoggiare al grande evento.

Vediamo quindi come superare questa problematica e non farsi trovare impreparata in nessun caso. Non solo: scoprirai anche come essere bella ed elegante senza dover chiedere un mutuo in banca. Infatti, non solo troverai dei pratici consigli per risplendere in qualsiasi cerimonia, ma potrai imparare anche qualche trucchetto per ottenere un look incredibile spendendo poco. Cominciamo!

Come scegliere un abito da cerimonia? 3 indicazioni per essere sempre perfetta

Non sai come vestirti per il matrimonio di una cara amica? Se la sposa non ti ha fornito indicazioni sul dress code e non vuoi rischiare di fare brutta figura con una mise inappropriata, il consiglio è innanzitutto quello di fare una rapida ricerca online sulla location dell’evento. Si tratta di una sala esclusiva in un palazzo signorile? Dovrai essere molto chic. Gli sposi hanno preferito un agriturismo in campagna? Il look dovrà essere sempre curato ed elegante ma meno formale: forse un abito lungo sarebbe fuori posto. Come la location, anche l’orario della cerimonia ti fornirà ottime indicazioni per scegliere l’abito giusto.

Fatta questa premessa, vediamo le 3 indicazioni di base per scegliere l’abito da cerimonia perfetto.

Prima regola: scegliere il colore giusto

Il colore giusto è il primo dettaglio su cui dobbiamo soffermarci, perché una scelta errata a questo livello comprometterà tutto il look. Innazitutto vediamo i colori altamente sconsigliati per chi partecipa ad un matrimonio: il nero, perché nella nostra tradizione è associato al lutto, e il bianco, riservato alla sposa. Attenzione anche alle variante nei colori panna, pesca o cipria perché l’abito della sposa potrebbe anche essere in una di queste tonalità. Se hai già visto un vestito che ti piace in uno di questi colori, prima di comprarlo chiedi conferma alla sposa sulla nuance del suo vestito. Altrimenti, se non sei così in confidenza, evita direttamente la possibilità di creare imbarazzo il giorno dell’evento presentandoti con un vestito dello stesso colore della sposa.

Opta per tonalità che mettano in risalto il colore della tua pelle, dei tuoi occhi e dei tuoi capelli. Anche la stagione può fornirti indicazioni utili per scegliere il colore del tuo vestito: il verde smeraldo, ad esempio, è perfetto per partecipare ad un matrimonio primaverile.

Ricorda poi che la stampa floreale è un evergreen, così come le tinte pastello.

Seconda regola: il taglio deve essere impeccabile

Per il taglio giusto: non cercare per forza di seguire gli ultimi trend, e scegli invece un vestito con un taglio adatto alle tue forme.
Il tuo punto vita non è ben definito? Puoi ottenere un ottimo risultato puntando su un abito con drappeggio a cascata e la fascia in vita.

Hai un fisico ad anfora? Opta per un vestito a ruota, magari con scollo a barchetta.

Se sei alta, per te sarà perfetto un abito lungo, se invece sei un po’ minuta e sogni di poter slanciare la tua figura, prova un abito con un taglio lineare, che si apra a portafoglio scoprendo un ginocchio quando cammini.

Per scegliere il taglio giusto del tuo vestito tieni in considerazione anche l’ora della cerimonia: l’abito lungo è indicato per la sera (in generale per i matrimoni dopo le ore 16), mentre per gli eventi di giorno meglio optare per la lunghezza al ginocchio.

Terza regola: sentirsi a proprio agio

Quando si partecipa ad un matrimonio, l’obiettivo è sempre quello di essere bellissime e perfette. Ma se vuoi contendere alla sposa gli sguardi di ammirazione degli invitati, più che puntare su un vestito mozzafiato ed esagerato, pensa al look che più ti rispecchia e ti fa sentire comoda. Sei abituata ad indossare abiti dai toni vivaci? Allora non esitare! Hai già indossato in altre occasioni abiti con una bella scollatura, ricevendo apprezzamenti? Se ti senti sicura, e se la location lo permette, non temere di ripetere l’esperienza.

Il segreto è quindi scegliere un vestito che ti faccia sentire a tuo agio, perché se trasmetti sicurezza, tutti lo noteranno. Immagina ad esempio di voler mettere in mostra il décolleté al momento delle danze: per non sentirti a disagio durante la funzione in chiesa potresti ricorrere, ad esempio, ad una giacca bolero per coprire le spalle e la scollatura. Da poter togliere al momento opportuno!
Lo stesso consiglio vale anche per il make up: non strafare ma scegli look che hai già testato.

Scegliere un abito da cerimonia low cost

Ora vediamo qualche trucchetto per essere bella ed elegante senza spendere troppo.

Fortunatamente, oggi non è più necessario ricorrere alle costose boutique per comprare un vestito per un matrimonio, perché su Internet c’è un’ampia offerta di abiti eleganti per chi ha un low budget. Basta fare una semplice ricerca e dare un’occhiata alle diverse proposte dei vari e-commerce e shop online. Puoi comprare un vestito elegante spendendo meno di 50 euro!

A seconda del budget che ti sei data, puoi vagliare le diverse soluzioni e, seguendo le indicazioni per il look da cerimonia perfetto stai pur certa che farai una splendida figura.
A volte basta un bel taglio, un abito essenziale con inserti in pizzo, qualche trasparenza o una scollatura dall’effetto sofisticato.

Un altro trucchetto per essere bellissima e perfetta spendendo poco è scegliere un vestito semplice a cui abbinare degli accessori straordinari, come una collana importante, degli orecchini vintage, delle scarpe dai toni accesi (magari che richiamino il tuo make up) o una borsetta dagli inserti preziosi. La regola in questo caso è: non esagerare, basta un dettaglio importante per ottenere l’effetto wow! Una cintura scintillante in vita abbinata a dei sandali gioiello possono essere più che sufficienti per farti splendere tra tutti gli invitati.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
matrimonio/abiti-da-cerimonia-low-cost$$$Abiti da cerimonia low cost: come essere bella ed elegante spendendo poco
Mi Piace
Tweet