Il completo intimo sotto l'abito da sposa

28/08/2009

Quando si pensa al giorno del matrimonio il primo pensiero va all'abito che fin da bambine abbiamo sognato. Ma c'è un altro elemento da considerare: l'intimo che bisognerà indossare. Non dimenticate che il giorno del vostro matrimonio tutto comincerà proprio con la lingerie

Il completo intimo sotto l'abito da sposa Quando si pensa al giorno del matrimonio il primo pensiero va all'abito che fin da bambine abbiamo sognato. Ma c'è un altro elemento da considerare: l'intimo che bisognerà indossare. Non dimenticate che il giorno del vostro matrimonio tutto comincerà proprio con la lingerie 74228
    • Il completo intimo sotto l'abito da sposa

    Quando si pensa al giorno del matrimonio il primo pensiero va all'abito che fin da bambine abbiamo sognato. Poi si procede con la scelta del luogo in cui si dirà il fatidico Sì e quello dove si saluteranno parenti e amici, ai piccoli regali di ringraziamento e al viaggio di nozze. Ma c'è un altro elemento che passa spesso in secondo piano: l'intimo che bisognerà indossare. Non dimenticate però che il giorno del vostro matrimonio tutto comincerà proprio con la lingerie.

    Il primo consiglio? Scegliete completi comodi! Non fatevi ingannare da pizzi e merletti che sono sicuramente molto affascinanti ma davvero molto poco pratici sotto un vestito. Pensate a spiacevoli sorprese come il ferretto che tortura o la spallina che scivola! Non preoccupatevi però: di solito un valido aiuto arriva proprio dalla commessa del negozio di abiti da sposa, che in base all'abito vi saprà suggerire il modello più adatto. Ormai in commercio ci sono le tipologie più diverse: dai reggiseni a fascia, all'underwear invisibile che grazie a dei particolari tessuti strech e alle rifiniture con tagli al laser risultano leggerissimi, traspiranti e che non segnano sotto al vestito.

    Discorso a parte merita la giarrettiera. Classico indiscusso dell'intimo nuziale femminile può tranquillamente essere indossata, anche eventualmente con autoreggenti o addirittura senza calze, ma attenzione alle cadute di stile: il galateo impone il divieto assoluto sul lancio che risulta davvero poco elegante!

    Discorso un po' diverso va fatto per la prima notte di nozze. In questo caso si può pensare di scegliere un intimo un pochino più "audace". Largo quindi a babydoll, parigine o bustier. A voi la scelta! Cercate però di scegliere, non perché folgorate dal completo che avete visto sul manichino, ma in base alle vostre forme.

    Qualche consiglio? Se avete qualche chiletto di troppo da nascondere sulla pancia optate per il babydoll, morbido sui fianchi. Se avete delle belle forme proporzionate potete anche decidere per il bustier, mentre alle super magre dona una parigina o un bel reggiseno a triangolo in tulle o in pizzo. Quali colori? Il bianco è sicuramente la tradizione ma non è l'unica opzione. La moda suggerisce infatti tante variazioni: le tinte pastello, il bronzo e ovviamente anche il nero. In fondo si tratta della prima notte di nozze!

    © Riproduzione riservata

Il completo intimo sotto l'abito da sposa
406631

di x

Vota

rispondi

di x

Vota

Attendere prego
avatar

matrimonio/abito-accessori/il-completo-intimo-sotto-labito-da-sposa$$$Il completo intimo sotto l'abito da sposa
 
Mi Piace
Tweet