Come organizzare un addio al nubilato  

La tua migliore amica si sposa? Ora bisogna pensare a un addio al nubilato che la lasci senza fiato!

di Silvia Menini
Credits: 

Shutterstock

 

Tempo di matrimoni ma anche di proposte. E, una volta comunicato alle amiche più strette il lieto evento, a queste ultime tocca l’incombente compito di organizzare un addio al nubilato originale e che non deluda la futura sposa, in modo che possa ricordarsi per sempre l’ultima uscita da nubile con le più care amiche.

Non è una cosa da prendere sottogamba, anzi. È un evento difficile da organizzare e pianificare, non tralasciando nemmeno il più piccolo dettaglio e soprattutto con l’idea di dover gestire un gruppo di donne in età da marito e una futura sposa in preda all’ansia.

La cosa fondamentale è organizzare un evento all’insegna del relax e del divertimento. Sono sconsigliabili i festeggiamenti estremi e magari anche banali, preferendo invece una giornata in armonia e incentrata sulla festeggiata.

Innanzitutto vanno tenuti a mente i due problemi principali da gestire quanto prima: il budget e le invitate. La sposa dovrà contribuire sul secondo punto, per evitare di dimenticare qualcuno o di includere persone che possano risultare, in un secondo momento, indesiderate.

È sempre utile creare un gruppo su Facebook, una mailing list o anche un gruppo su Whatsapp in modo da facilitare le comunicazioni.

Ora, è arrivato il momento di decidere cosa fare!

Ecco 10 idee per un addio al nubilato originale e divertente.

1. Sport

Se la futura sposa è un’amante dello sport, si può pensare a una corroborante fuga tra amiche ad esempio in Val di Sole, in Trentino dove fare rafting sul fiume, un percorso “tarzaning” in un canyon attrezzato oppure, per le più coraggiose, l’hydrospeed.

2. Paracadute

Se la sposa è un tipo che ama l’adrenalina, perché non farle fare un salto nel vuoto da oltre 4.000 metri? Il video e le foto ricordo le rimarranno per sempre e potrà vivere una esperienza unica e decisamente fuori dal comune. Alle invitate la decisione se partecipare o se astenersi e godersi lo spettacolo dal basso!

3. In barca a vela

Se la bella stagione lo permette, non c’è nulla di più bello, rilassante e accattivante di un bel giro in barca. Mare, sole e sport faranno da contorno a un momento di condivisione con le amiche e, in più, la sposa arriverà al giorno delle nozze con una tintarella invidiabile.

4. Modella per un giorno

Per iniziare a prendere familiarità con la macchina fotografica e cominciare a sentirsi un po’ principessa… non c’è nulla di meglio di una seduta da parrucchiere, make-up artist e manicure e, a seguire, fare da modella per un vero e proprio set fotografico. Se tutte le invitate si unissero, sarebbe una possibilità unica per avere un ricordo bellissimo vissuto insieme.

5. Addio al nubilato in mongolfiera

Cosa c’è di più indimenticabile di un paesaggio mozzafiato in compagnia delle proprie amiche? Una proposta accattivante potrebbe essere un giro in mongolfiera, magari corredato poi di spumante e qualche stuzzichino.

6. Visitare una capitale europea

Un trend molto in voga per gli addio al nubilato è quello di passare un weekend in una città europea: da Berlino a Londra, da Parigi a Barcellona. La scelta è ampia e, grazie ai voli low cost, anche non troppo dispendioso, se si prenota con largo anticipo. Così ci si potrà concedere dello shopping sfrenato, qualche aperitivo goloso e magari anche un concerto del proprio artista preferito! Se la sposa è un’amante del freddo si può optare per una località vicino al circolo polare artico, e alloggiare in un ice-hotel con tanto di giro in slitta.

7. Una giornata da VIP nella propria città

Se si preferisce rimanere nei paraggi… si può organizzare una giornata speciale nella propria città, noleggiando magari una limousine, sorseggiando un bicchiere di spumante e magari concedendosi anche una serata in qualche locale dove potersi scatenare.

8. Una lezione di ballo

Si sa… ballare tonifica e fa bene alla salute, ma può essere anche una occasione per divertirsi qualche ora senza spendere una follia e magari imparare qualche passo che potrà risultare utile il giorno delle nozze. Si può optare per qualcosa di più alternativo come la danza del ventre, una lezione di salsa o di tango, permettendo così di entrare anche in maggior contatto con il proprio corpo e femminilità. Se si vuole invece una soluzione più divertente e goliardica perché non una lezione di gruppo di Burlesque? Una idea perfetta per le spose più intraprendenti ma utile anche per le più timide!

9. Sposa ai fornelli

Unire l’utile al dilettevole… regalando alla futura sposa (e a tutte le invitate) un corso di cucina. In questo caso ci si può sbizzarrire passando dalla cucina classica, a quella vegana, americana oppure specializzandosi nel sushi o nei dolci. Ci sono anche diverse opzioni che includono uno chef a domicilio (meglio ancora se di bell’aspetto!) che spiega le tecniche base con conseguente cena finale.

10. Un giorno alla SPA

È un classico ma non passa mai di moda. Una giornata alla SPA permetterà alla futura sposa di liberarsi delle tossine e dello stress accumulato durante i preparativi. La spesa è contenuta e sicuramente accoglierà i favori di tutte le invitate. Del resto, chi può rifiutare un massaggio, una sauna e una doccia emozionale? Per concludere in bellezza si può poi terminare la giornata con una buona cenetta o a ballare nel locale preferito.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
matrimonio/come-organizzare-un-addio-al-nubilato$$$Come organizzare un addio al nubilato
Mi Piace
Tweet