Cake design, la novità nel mondo del matrimonio

di Isabella Colombo  -  08/11/2010

Nei matrimoni americani si stupiscono gli ospiti con torte spettacolari. È il momento giusto per lanciare la moda anche in Italia

Cake design, la novità nel mondo del matrimonio Nei matrimoni americani si stupiscono gli ospiti con torte spettacolari. È il momento giusto per lanciare la moda anche in Italia 361401
    • cake design

    Altro che personal shopper o arredatrice d’interni. In America la professione  del momento è la cake designer. «È  la maga della sugart art, l’arte di decorare  con la glassa torte spettacolari,  simili a sculture» spiega Toni Brancatisano,  esperta del settore e autrice di  Le torte di Toni su Gambero Rosso  Channel. «Ora è molto richiesta anche  in Italia. Gli sposi e gli organizzatori di  party chic vogliono dolci scenografici  per stupire gli ospiti». Un’occasione  per chi ha stile e creatività.

     

    La carta vincente è che chiunque  può intraprendere questa strada. «La  cake designer, infatti, non è una pasticciera,  ma una decoratrice» dice l’esperta.  Per cominciare è utile contattare le esperte di casa nostra. Come Fiorella  Balzamo (www.tortedifiorella.com), Giusy  Verni (www.tortedecorate.com) e Letizia  Grella (www.unafettaditorta.com).  Infatti, con i loro corsi si imparano le  basi: Fiorella organizza moduli da 4  ore in varie città (da 200 euro, tel. 3290  229964), Letizia offre lezioni a Roma  (da 150 euro, tel. 3393196510).

    All’inizio, meglio limitarsi a decorare  le torte già pronte in casa dei clienti. Bastano il libretto sanitario, la partita  Iva e 1.000 euro per attrezzature,  coloranti e pasta di zucchero. L’investimento  è il tempo: per i dolci più  complessi servono fino a sei ore di lavoro.  Per questo il prezzo minimo è 80  euro per una torta di 20 porzioni. Il  guadagno è del 70 per cento. Con tre  torte a settimana, si arriva a mille euro  al mese. Per incrementare, conviene  decorare confetti e muffin e realizzare  bomboniere e segnaposto.  

    «Il passaparola tra clienti è fondamentale  » assicura l’esperta. «Poi ci si  propone ai wedding planner e agli organizzatori  di eventi. L’idea in più per  farsi pubblicità è realizzare finte torte  su cui applicare il proprio bigliettino e  darle ai negozi per le loro vetrine. Dopo  qualche anno, se l’attività funziona,  si può aprire un laboratorio, diventare  pasticciere e preparare le basi per le  torte. Per un laboratorio attrezzato e a  norma, infatti, servono 30 mila euro».      

    © Riproduzione riservata

  • Tag: 
Cake design, la novità nel mondo del matrimonio
131924

di x

Vota

rispondi

di x

Vota

Attendere prego
avatar

matrimonio/organizzazione/cake-design-novita-mondo-matrimonio$$$Cake design, la novità nel mondo del matrimonio
 
Mi Piace
Tweet