Le bomboniere

di Maristella Campi  -  22/12/2008

Classiche o innovative, in argento o ecologiche, preziose o essenziali: scegli quelle che fanno per te

Le bomboniere Classiche o innovative, in argento o ecologiche, preziose o essenziali: scegli quelle che fanno per te 74135
    • Le bomboniere

    Le bomboniere sono il ringraziamento della sposa a testimoni, invitati e, in generale, a chiunque abbia fatto un regalo, inviato fiori o spedito un telegramma. Si può scegliere un oggetto uguale per tutti, anche se in realtà è meglio fare una differenza tra quelli destinati a testimoni e parenti più stretti e al resto degli invitati e alle persone che, anche se non invitate, hanno fatto un regalo importante. Per esempio, si può scegliere lo stesso oggetto, ma diverso per grandezza o per materiale.

    La confezione, invece, deve essere uguale per tutti, in sintonia con lo stile dell''intera cerimonia. A ogni oggetto va unito un sacchettino con cinque o sette confetti e un bigliettino con il nome della sposa, a sinistra, e quello dello sposo, a destra. Quando il materiale lo permette, si possono far incidere o ricamare le iniziali degli sposi e la data delle nozze.

    A chi ha spedito i fiori o inviato gli auguri, si può donare il classico sacchettino con i confetti, magari confezionato in una bella scatola di cartone ornata di fiori.

    I confetti devono essere di ottima qualità, all'esterno ricoperti di purissimo zucchero bianco, all'interno con la tradizionale mandorla di Avola, anche se i più golosi possono scegliere il ripieno al cioccolato.

    Quando ordinarle

    Almeno due mesi prima delle nozze, per essere sicure che siano pronte un paio di giorni prima della cerimonia e avere tutto il tempo di farle recapitare, su un vassoio d'argento, al luogo del ricevimento.

    Ricordarsi anche di ordinare un buon quantitativo di confetti, da disporre in grandi ciotole di argento o di cristallo su uno o più tavoli.

    Quando consegnarle

    È la sposa, personalmente, a consegnarle agli invitati (uno per ogni nucleo familiare) al termine del ricevimento, prima dei saluti; a chi non è stato invitato le consegnerà al ritorno dalla luna di miele, senza far passare troppo tempo.

    Quali scegliere? Se sei a corto di idee, guarda qui

    Tradizionali

    Sono infiniti gli oggetti in argento, in cristallo, in vetro di Murano, in porcellana di Limoges, in legno, in marmo, in alabastro. che possono diventare una preziosa bomboniera.

    In tessuto

    Fiori creati con nastri di raso, con sciarpe, con foulard; pochette e portamonete che per l'occasione contengono i confetti; sacchettini di pizzo o ricamati che poi diventano preziosi fazzoletti da borsa.

    Ecologiche

    Carta da lettere, portaritratti, diari, rubriche, cartellette in carta riciclata e colorata con tinture naturali, ornata da fiori secchi e nastrini di rafia.

    Artistiche

    Si può commissionare a scultori e pittori una serie di oggetti a tiratura limitata e numerata con un soggetto particolare, magari ispirato alla storia degli sposi.

    Vintage

    Con un po' di pazienza, si può andare alla ricerca di oggetti d'epoca, uno diverso dall''altro, ma tutti legati da un tema particolare.

    Letterarie

    Perché non scrivere un piccolo libro a quattro mani (quelle degli sposi!) da far stampare in edizione limitata?

    Musicali

    Un CD con le più belle canzoni d'amore italiane, straniere o tratte dalle colonne sonore dei film.

    © Riproduzione riservata

  • Tag: 
Le bomboniere
14

di x

Vota

rispondi

di x

Vota

Attendere prego
avatar

matrimonio/organizzazione/le-bomboniere$$$Le bomboniere
 
Mi Piace
Tweet