Testimoni di nozze? Ecco i compiti da fare!

di Nozzeclick.com  -  18/08/2009

I compiti del testimone di nozze sono di due tipologie: quello più istituzionale, ovvero attestare l'autenticità e regolarità del rito e quello più propriamente collegato al legame con gli sposi. Ecco le regole di comportamento dei testimoni di nozze previste dal galateo

Testimoni di nozze? Ecco i compiti da fare! I compiti del testimone di nozze sono di due tipologie: quello più istituzionale, ovvero attestare l'autenticità e regolarità del rito e quello più propriamente collegato al legame con gli sposi. Ecco le regole di comportamento dei testimoni di nozze previste dal galateo 74223
    • Testimoni di nozze? Ecco i compiti da fare!

    I compiti del testimone di nozze sono di due tipologie: quello più istituzionale, ovvero attestare l'autenticità e regolarità del rito e quello più propriamente collegato al legame con gli sposi. Ecco le regole di comportamento dei testimoni di nozze previste dal galateo.

    Scegliere i testimonio di nozze

    Un tempo i testimoni venivano scelti fra gli amici o i parenti facoltosi in maniera che potesse essere garante anche da un punto di vista economico in caso di bisogno. Oggi la tendenza è di scegliere qualcuno che sia soprattutto vicino affettivamente, che conosca la coppia e la storia dei futuri sposi. Unico consiglio valido quindi è di scegliere con il cuore le persone che dovranno testimoniare con la loro presenza la vostra unione.

    Il numero dei testimoni di nozze

    Di regola i testimoni devono essere due, uno per ciascuno degli sposi, ma nel matrimonio religioso il numero può lievitare fino ad un massimo di tre per ciascuno. E' importante però sapere che a firmare sui registri non possono essere più di due testimoni per parte, quindi nel caso in cui scegliate tre testimoni ciascuno, il terzo avrà solo un ruolo simbolico ma non giuridico.

    Il ruolo dei testimoni di nozze

    Il testimone si incarica di attestare con la sua firma l'avvenuta unione tra i due coniugi ma ha anche un valore più profondo e simbolico: restare accanto alla coppia in ogni momento della vita matrimoniale.

    I compiti istituzionali dei testimoni di nozze

    I compiti dei testimoni di nozze sono essenzialmente tre:

    - Apporre la propria firma sul registro alla fine della celebrazione per sancire l'autenticità del rito;

    - Custodire le fedi fino al giorno del matrimonio;

    - Consegnare l'offerta al sacerdote al termine della cerimonia.

    Inoltre, come da tradizione, avranno il compito, sicuramente meno istituzionale ma decisamente più divertente, di organizzare per i futuri sposi le  rispettive feste di addio al celibato e nubilato.

    © Riproduzione riservata

Testimoni di nozze? Ecco i compiti da fare!
14

di x

Vota

rispondi

di x

Vota

Attendere prego
avatar

matrimonio/organizzazione/testimoni-di-nozze-ecco-i-compiti-da-fare$$$Testimoni di nozze? Ecco i compiti da fare!
 
Mi Piace
Tweet