Una borsa, tante tasche

  • 1 8

    Quante sono? Due, gemelle. Per cosa sono? Per piccoli strumenti high tech ultrapiatti. La borsa è di canvas, con l’interno in peluche leopardato (Secret Pon Pon, 225 euro).

  • 2 8

    Quante sono? Tre: due laterali, una centrale. Per cosa sono? Le chiavi, l’agenda e, in quella grande, il navigatore satellitare. La borsa è di pelle martellata (Ripani, 131 euro).

  • 3 8

    Quante sono? Due, esterne. Per cosa sono? La piccola per il telefonino, la più grande, con la zip, per i documenti. La borsa è di nylon, con tracolla di cotone (Samsonite, 25 euro).

  • 4 8

    Quante sono? Una, grande, di pelle. Per cos’È? Chiusa da una zip, è ideale per strumenti utili e importanti, come un palmare. La borsa è una tracolla di nylon (Zippo, 35,50 euro).

  • 5 8

    Quante sono? Due tasche doppie. Per cosa sono? Perfette per riporre un lettore di musica, le chiavi di casa... La borsetta è piccola, di pelle (Pierre Cardin by Lemie, 36,50 euro).

  • 6 8

    Quante sono? Due, laterali. Per cosa sono? Sono tasche dove tenere oggetti ingombranti. Come la bottiglietta d’acqua. La borsa è di pelle e chiusa a zip (Luana, 151 euro).

  • 7 8

    Quante sono? Una tascona, più un portamonete. Per cos’È? Tutto: è praticamente una borsetta fuori dalla borsa, tutta di nylon, con le tracolle in pelle (Fiorucci, 21,50 euro).

  • 8 8

    Quante sono? Una, ampia. Per cos’È? Un giornale, un libro, ciò che serve in viaggio. La borsa è di cotone e lino, e bordo in pelle (Sequoia, 166 euro).

/5

Per avere tutto a portata di mano, per evitare di cercare freneticamente chiavi, soldi, biglietti da visita... Sacche e tracolle cambiano così

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te