Come vestirsi quando piove 

In autunno la pioggia non è un'eccezione, anzi. Come non farsi cogliere impreparata? Vestiti così!

di Paola Toia

Autunno: il sole si fa più tiepido, le giornate si accorciano e... la pioggia è all'ordine del giorno! Capita spesso, infatti, che esci la mattina con il sole e torni nel pomeriggio con l'acquazzone. Per evitare di bagnarsi tutte, sarebbe buona norma girare sempre con un ombrellino nella borsa, per far fronte a questi imprevisti. Anche vestirsi nel modo giusto aiuta a essere ben riparate per non ammalarsi. Come? Ecco qualche utile consiglio per un look elegante ma pratico, che si presta alla vita d'ufficio, ma anche alla fuga verso casa sotto la pioggia.

Pantaloni e gonne per la pioggia

Se indossi spesso i pantaloni, preferisci i jeans, modello skinny o a sigaretta, di modo da poterli infilare negli stivali. Anche i leggings possono andare bene. No ai pantaloni a zampa a rasoterra, più a rischio di bagnarsi e scomodi da abbinare agli stivali. Ami la gonna? Non sceglierla troppo ampia: potrebbe non stare sotto l'ombrello! E nemmeno di un tessuto troppo leggero: di solito quando piove, tira anche un po' di vento, che potrebbe alzarla, dandoti qualche problema.

Maglie adatte alla pioggia

Se ami i maglioni, andrà bene qualsiasi modello, purché caldo. L'ideale sarebbe vestirsi a cipolla: camicia o maglietta a maniche lunghe, golfino o cardigan, pratico da togliere in ufficio, se fa troppo caldo.

Cappotti per le giornate di pioggia

Per contrastare la pioggia e l'umidità, niente è meglio del buon vecchio impermeabile: a mantella o versione trench, con cinta in vita, sceglilo in base alla tua comodità. Consiglio di stile: sappi però che se hai un fisico a clessidra, quindi con seno e fianchi pronunciati e vita stretta, il modello più indicato è il trench; se invece hai una fisico a mela, quindi con spalle e fianchi larghi allo stesso modo, sarà meglio la mantella.

Cappellino antipioggia

Il cappello è necessario per evitare che i capelli si bagnino e restino umidi per tutto il giorno. Come modello vanno bene tutti: a baschetto, a campana, sportivo in lana, ma per ripararsi dalla pioggia, il must have è il cappello alla pescatora, in materiale tecnico e impermeabile. Magari meno chic, ma di sicuro più efficace per non bagnarsi la testa.  

Scarpe per la pioggia

Gli stivali in gomma sono perfetti in caso di maltempo. Se non ti piacciono e preferisci un modello più modaiolo, scegli un paio di anfibi Dr Martens, con suola antiscivolo e impermeabili. Altrimenti, son tornati di moda i cuissardes, che arrivano sopra il ginocchio, meglio però se in pelle, e con suola bassa in gomma.  

Borse da pioggia

Ti consigliamo una borsa di media grandezza, per poterci infilare ombrellino e K-Way, e possibilmente a tracolla, per avere le mani libere di reggere l'ombrello ed eventuali cartelle portadocumenti o borse della spesa.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/consigli-di-shopping/come-vestirsi-pioggia$$$Come vestirsi quando piove
Mi Piace
Tweet