Occhiali da vista: novità e tendenze del 2018

/5

Scegli quelli più adatti al tuo viso secondo i diktat delle tendenze, tra montature tonde, squadrate e ispirazioni vintage ma che guardano al futuro

Gli occhiali da vista non sono più solo una necessità ma un vero e proprio must per arricchire il tuo look e darti un’aria intellectual-chic con cui giocare. Anche se non ti manca neanche una diottria, infatti, puoi permetterti montature bellissime e super ricercate per definire il tuo stile e acquistare maggiore sicurezza. Per il 2018 poi i modelli sono davvero tanti tra sperimentazioni con il classico acetato e l'imporsi di nuovi materiali, da quelli ecologici al caldissimo legno. È importante scegliere la montatura giusta sia per grandezza che per colore, per valorizzare il tuo viso senza spegnerlo.

A farfalla

Se sei una donna vanitosa al punto giusto e con un’irrefrenabile passione per il vintage, che traduci con abiti d’antan e un gusto d’altri tempi, le montature a farfalla sono quello che fa per te. Le tendenze ti aiutano, proponendo un sacco di varianti, dai classici in acetato nelle tinte del marrone, del tortora e del salvia, per non parlare delle texture tartaugate e maculate, che danno al tuo volto un’impronta decisa e sicura. Puoi osare però anche con tinte più decise, come il rosso, il verde menta o l’ultra violet, ovvero un viola assoluto già eletto da Pantone come colore della prossima stagione. Gli occhiali a farfalla ti staranno bene sia per andare al lavoro con un completo pantalone da vera donna in carriera, che per il tempo libero con una bella felpa streetwear.

A gatto

I modelli cat-eye impazzano e fanno impazzire anche i maschietti. Sono le montature dette anche a gatto, ovvero leggermente allungate all’insù che sprigionano glamour e un pizzico di malizia che nella moda non può mai mancare. Quelli neri, classicissimi, da professoressa d’altri tempi sono una scelta sicura. Ancora meglio se impreziositi da qualche brillantino o da loghi in contrasto. Sono molto belli anche in blu notte o nelle sfumature del verde e del grigio perla, ma anche i colori pastello sono un trend e possono sovvertire la visione ammiccante di questo occhiale. Un buon compromesso per osare ma allo stesso tempo alleggerire i tuoi lineamenti, è l’acetato trasparente che ti regalerà grandi soddisfazioni e che non ti fa sfigurare neanche durante una serata importante. Sceglilo però di ottima qualità, per evitare che si ingiallisca facilmente.

I tondi

Se i tuoi tratti lo permettono vai con una bella montatura tonda e decisa. In acetato spesso e ben strutturato che si tinge di nero o addirittura di rosso. Se hai una pelle mediterranea poi, puoi concederti tranquillamente un elegante senape o il verde oliva. Per sentirti leggera la montatura si sfina così tanto da sparire nella parte inferiore, lasciando la lente sospesa per uno stile sperimentale molto amato da architetti e designer ma anche da chi, come te, vuole osare e colpire nel segno. Forme tonde anche per le montature in metallo ispirate a John Lennon e sempre molto attuali. Le trovi in oro, brillante ma anche satinato, magari con dei piccoli motivi o degli intagli che le rendono vintage ma assolutamente contemporanee. Anche in argento sono molto belle, soprattutto con le stanghette sottilissime, quasi impercettibili.

Gli squadrati

Forme rettangolari o più in generale squadrate per rimanere fedele ai modelli più classici di occhiali. Definiscono il tuo viso in modo chiaro e, grandi o piccoli che siano, non puoi sicuramente sbagliarti, perché sono garanzia di successo. Oltre ai colori classici e alle texture più tradizionali, puoi osare con accostamenti eccentrici e assolutamente originali, grazie all’uso di celluloide stratificata dove più colori e più materiali si sommano tra di loro per effetti tridimensionali e di profondità molto glamour. Effetti marmorizzati e camouflage sono un vero e proprio must e oltre ai colori più ovvi come il marrone e il verde militare, li troviamo anche in tinte neon come il giallo, il fucsia e il blu elettrico. Si gioca anche con le stanghette, che si distinguono dalla montatura principale per colore e materiali e in alcuni modelli puoi addirittura cambiarle di volta in volta a seconda del tuo look o del tuo umore del giorno.

A goccia

Tendenza retrò anche per gli occhiali a goccia, che perdono le lenti scure a guadagnano quelli da vista. L’effetto è al quanto interessante, perché si mixano i gusti e si contaminano gli stili. I classici occhiali in stile aviator sono in metallo leggero, che sia oro o argento, o addirittura in bronzo e nelle altre sfumature metalliche. Indossali con giacche oversize e con i jeans strappati, ai piedi metti delle sneakers e il gioco è fatto. Oltre alle classiche lenti, puoi provare con quelle leggermente sfumate, che ti conferiscono un’aria misteriosa ma assolutamente chic.

In legno

Il legno è un materiale molto versatile e da qualche stagione è arrivato anche nel mondo degli occhiali. Così anche per il 2018 puoi trovare moltissimi modelli total wood, tra forme tonde, ovali o squadrate. Oltre a essere molto eleganti e originali, sono leggerissimi e a dispetto di ogni apparenza, non ti sembrerà neanche di averli addosso. L’effetto è quello di calore e le striature del legno possono variare da modello a modello, rendendoli quasi dei pezzi unici e pertanto assolutamente desiderabili. Più scuri o più chiari in base alla qualità del legno, che deve rimanere naturale e senza troppe lavorazioni, puntando più sul design che sulle nuance.

I decorati

Anche gli occhiali da vista, come quelli da sole, si riempiono di applicazioni e decorazioni sfiziose che danno al tuo look una luce nuova. Devi sentirti ovviamente pronta a riempire le tue montature con fiori di tutte le dimensioni, che si allungano anche sulle stanghette e che ti conferiscono un’aria bucolica tutta da invidiare. Per la sera scegli dei modelli ricchi di glitter e brillantini che enfatizzano la luce e la luminosità, su strutture nere e magari lucide. Anche la madreperla è una soluzione raffinata per perline o applicazioni a forma di conchiglia che sono belle non solo d’estate.

  • 1 10
    Credits: Marcolin
    Occhiali da vista a gatto con inserto (SWAROVSKI EYEWEAR)
  • 2 10
    Credits: Marcolin
    Occhiali da vista dal taglio squadrato (TIMBERLAND)
  • 3 10
    Credits: Fendi
    Occhiali da vista a lente tonda impreziositi da perle (FENDI)
  • 4 10
    Credits: Marchon
    Occhiali da vista azzurri con dettaglio geometrico (SALVATORE FERRAGAMO)
  • 5 10
    Credits: Marchon
    Occhiali da vista cat-eye con dettagli luminosi (MCM)
  • 6 10
    Credits: Marchon
    Occhiali da vista tartarugati (LONGCHAMP)
  • 7 10
    Credits: Marchon
    Occhiali da vista in acetato (LACOSTE)
  • 8 10
    Credits: Marchon
    Occhiali da vista a farfalla (LIU JO)
  • 9 10
    Credits: Marchon
    Occhiali da vista dalla linea retrò (CHLOÈ)
  • 10 10
    Credits: Marchon
    Occhiali da vista a farfalla (CALVIN KLEIN)
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te