Il color block di Mila Schön 

Una collezione che combina l’alta sartoria maschile a una couture romantica

di Francesca Bello

La collezione Mila Schön realizzata da Alessandro De Benedetti nasce dall’ispirazione per i pattern della carta.

Visti da lontano infatti gli abiti sembrano “disegnati” sul corpo delle modelle, le cuciture vengono “mostrate” come dettagli di ogni look. Una collezione in cui niente è come sembra: le mantelle sono trench, i trench macro gilet.

L’occhio viene così ingannato per l’effetto trompe-l'œil. Alessandro De Benedetti ha deciso di realizzare capi double face, che si possono indossare scegliendo i colori interni al capo o esterni.

I look sono studiati per rendere la donna sensuale e femminile. La palette colori è un viaggio primaverile, dal giallo canarino alle diverse tonalità di blu, abbiamo davvero ampia scelta.

Alcuni di questi capi sembrano “non finiti”, come i bozzetti su carta delle sarte per creare un effetto 3D.

Gli accessori che arricchiscono ogni look sono gli occhiali da sole e ai piedi francese senza lacci e tacco flat.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
moda/milano-fashion-week/color-block-mila-schon-primavera-estate-2016$$$Il color block di Mila Schön
Mi Piace
Tweet