Dalle sfilate: appunti di stile da annotare in agenda

  • 1 8
    Credits: Mondadori Foto

    Scopri come indossare le righe la prossima primavera estate, quali colori, borse e scarpe preferire!

  • 2 8
    Credits: Mondadori Foto

    Arancio e ocra in passerella per Paul Smith

  • 3 8
    Credits: Mondadori Foto

    Contrasto fra i giochi di trasparenza e materiali per Burberry Prorsum

  • 4 8
    Credits: Mondadori Foto

    Anche per la prossima estate, via libera a zainetti e zaini over size da abbinare anche ai look più formali. Prendi spunto dalla collezione Burberry Prorsum

  • 5 8
    Credits: Mondadori Foto

    Puoi valorizzare il punto vita con una cintura allacciata in vita, prendendo spunto dalla sfilata di Paul Smith

  • 6 8
    Credits: Christopher Kane punta sul colore alternando alle nuance sature quelle fluorescenti
  • 7 8
    Credits: Mondadori Foto

    Anche per la primavera estate 2016 punta sulle righe, siano quelle oblique in stile anni 70 e 80 di Gareth Pugh o quelle dal tratto spezzato di Jonathan Saunders.

  • 8 8
    Credits: Mondadori Foto

    Burberry Prorsum oltre agli zaini over size, mini bag dal tocco bon ton

/5

Prendi spunto dalle passerelle per la prossima primavera estate

Colorate e baldanzose sfilano in passerella le modelle per le collezioni primavera estate 2016.

Tante le idee per la prossima primavera estate da annotare in agenda. Si parte dal passato per creare audaci abbinamenti e trovare nuova linfa per il futuro.

Commistione, colore e sperimentazione diventano il fil rouge della nuova collezione di Christopher Kane presentata a Londra, durante la settimana della moda. In passerella si gioca con il colore e con le forme. Le nuance sono sature, alternate alla fluorescenza.

Contrasto e mix di stili, tessuti e colori anche per la collezione di Burberry Prorsum, dove il raso di seta lavato viene accostato al macramé e al pizzo inglese.

Per le fantasie, via libera anche per la prossima estate alle righe, siano quelle oblique in stile anni 70 e 80 di Gareth Pugh, sexy e provocanti o quelle dal tratto spezzato di Jonathan Saunders.

Eleganza composta per Paul Smith che allunga la silhouette optando per abiti lunghi fino al ginocchio dal sapore retrò, abbinandoli ad accesi sandali colorati con platform.

Quasi mediate da una lente opaca sono invece le tinte preferite  per gli abiti, tra cui spiccano l'arancio, l'ocra e il corallo.

E per gli accessori? Sì a borse a tracolla e a mano con catenelle preziose e interni coloratissimi o a zaini over size dal taglio sporty da abbinare al più rigoroso tailleur per l'ufficio!

E infine da copiare dalla sfilata di Paul Smith le cinture da annodare strette sulla maglie appena sotto il seno per focalizzare l'attenzione sul punto vita!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te