Jeans: a ogni silhouette il suo modello  

Skinny, bootcut, cropped, a zampa, a palazzo, mom…quali jeans ti stanno meglio? Scoprilo con noi: ti sveliamo il modello perfetto per ogni tipo di fisicità!

di Elisa Bonandini

Il jeans è un capo essenziale del guardaroba, facilmente abbinabile e confortevole . Ma a ognuna il suo! La scelta va infatti fatta con criterio e va orientata sul modello adatto al proprio corpo! Come fare? Ti aiutiamo noi: abbiamo individuato le caratteristiche tipiche della silhouette femminile e assegnato a ognuna il jeans che la valorizza di più. Scopri il tuo!

Gambe magrissime

Hai gambe molto magre? Evita i jeans skinny che le mettono ancora più in evidenza. Anzi preferisci modelli ampi che diano volume alla silhouette: un modello cropped con taglio flare, la versione carrot cut, fasciante in vita ma morbido sulle cosce e leggermente più stretto sulle caviglie, oppure un palazzo abbastanza asciutto.

Gambe corte

Se sei piccolina, o le gambe in proporzione risultano più corte rispetto al busto, datti slancio con i jeans bootcut a vita alta, simili alla versione con zampa ma meno accentuata. Lasciando in vista la vita e tenendo la linea dei pantaloni fino a terra, la gamba guadagnerà visivamente molti centimetri! Non funzionano invece jeans a vita bassa e corti alla caviglia perché rendono la gamba ancora più corta a discapito dell'intera silhouette.

Silhouette curvy

Qualche rotolino di troppo? I jeans su cui puntare devono avere una forma strategica per riequilibrare gambe e busto. I modelli che fanno per te sono tre: bootcut, a zampa e a gamba dritta.  Il volume che lasciano sul polpaccio riequilibra visivamente il fianco ampio e la silhouette ne guadagna! Evita, invece, il modello skinny che accentua le rotondità e fa risaltare ancora di più cosce, fianchi e sedere voluminosi.

Vita molto sottile

Se hai un vitino da vespa - non c'è che dire - sei davvero fortunata, puoi portare qualsiasi modello, incluso lo skinny che è maggiormente consigliato a silhouette molto equilibrate, asciutte ma non magrissime, con gambe affusolate, e fianchi e sedere ben proporzionati! La vita sottile non va mai nascosta perché è un valore della tua silhouette, non importa se il fianco è più abbondante e le gambe sono tornite! Punta sui jeans a vita alta e abbinali a un body o a un crop top, per poi completare il look con cintura che sottolinei ulteriormente il punto vita. Se però preferisci camuffare fianchi e gambe, scegli un bootcut, un modello a zampa o a palazzo, o ancora una versione cropped. Non hai che l'imbarazzo della scelta!

Fianchi e sedere voluminosi

Il primo jeans da evitare con dei fianchi e un sedere abbondanti è il modello skinny perché tende a mettere ulteriormente in risalto i difetti. Per te funzionano modelli dal bootcut al palazzo, che riequilibrano immediatamente il lower body.

Skinny e Mom Jeans

Tra i modelli più cool del momento ce ne sono un paio che stanno bene un po’ a tutte: i mom jeans, che hanno la vita alta ma non troppo fasciante, le gambe morbide che lasciano agio nel movimento (e a qualche chiletto in più!), e che sono deliziosi portati con un piccolo risvolto, per un look naturalmente effortlessly chic!

Non ti resta che sfogliare la gallery!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/moda-pratica/Come-scegliere-i-jeans-in-base-al-fisico$$$Jeans: a ogni silhouette il suo modello
Mi Piace
Tweet