Trucchi di stile: come mi vesto se ho le spalle larghe 

Impara i trucchi dello styling per armonizzare le tue spalle larghe con la silhouette. Colori, linee, scollature e tessuti possono cambiare completamente la percezione delle tue spalle!

di Elisa Bonandini
Credits: 

Shutterstock

 

Le spalle larghe in una donna danno quell’aspetto un po’ mascolino, e possono appesantire la figura se non equilibrate con un abbigliamento che le armonizza con il resto della silhouette. Ma possono essere anche un elemento di bellezza. Basti pensare agli splendidi fisici atletici di tenniste, nuotatrici, tuffatrici, e sportive in generale: spalle larghe e toniche, che se accompagnate da una bella postura dritta, aperta e sicura, comunicano forza, tenacia e grinta, e sono anche molto sexy! Non sono un difetto quindi, ma una caratteristica da saper gestire con furbizia! Vediamo come.

Il colore e le stampe

Partiamo dall’elemento che impatta per primo quando una persona ti guarda: il colore. Indossare tonalità chiare e brillanti nei top porta l’attenzione di chi guarda verso l’alto della figura, e di conseguenza tende ad allargarla visivamente. Per minimizzare le spalle con il colore opta per tinte scure e opache, le sfumature accese usale nei bijoux. Attenzione anche all’uso delle stampe: se molto contrastate a livello di colori, e grandi nelle forme, rendono le spalle ancora più larghe. Opta per stampe minute e soft.

La scollatura

Nelle spalle grandi va corretta visivamente l’ampiezza, che si sviluppa appunto in orizzontale. Evita quindi gli scolli a barca e i tagli off-shoulder: è come enfatizzare ancora di più quella immaginaria linea orizzontale delle spalle che invece vorresti minimizzare. Punta invece su scollature profonde, a “V” o a “U”, perché introducono due linee verticali che spezzano l’orizzontalità. Attenzione ai colletti piccoli di camicie e top che accentuano la spalla ampia, meglio optare per colli medio-grandi. Se invece indossi un top o una t-shirt accollata completa il tuo look con una bella collana vistosa a V!

Top e capispalla

Evita top e giacche troppo strutturate con dettagli, applicazioni, sbuffi, spalline preformate, tessuti spessi, e così via: aggiungono peso visivo proprio in quei punti da cui vorresti distogliere l’attenzione. Preferisci invece linee pulite e tessuti sottili. Un esempio? La giacca kimono, oltre che essere molto attuale, minimizza la spalla per la sua manica ampia e a tre quarti. T-shirt e top non dovrebbero avere la manica con l’orlo orizzontale ma diagonale. Funzionano molto bene i top incrociati sotto al seno con scollo a V e i top con peplo, quelli che si stringono sotto al seno o in vita, e si aprono con una balza. Infine riequilibra l’upper body con il lower body: se indossi linee molto asciutte sotto (pantaloni slim fit, tubini stretch) metterai ancora più in evidenza le spalle ampie. Fai il contrario, invece: indossa linee pulite e asciutte sopra e linee più ampie, tessuti più corposi, colori e stampe sotto (gonne a ruota, cropped pants ampi, pantaloni a palazzo).

Alzare la figura

Le spalle larghe su un’altezza minuta vanno riequilibrate alzando visivamente la figura con un tacco medio che slanci e con il gioco del color blocking: pantaloni o gonna di un colore in combinazione a giacca o top in una tinta a contrasto. In questo modo la silhouette viene percepita come più slanciata e il capospalla diventa tuo alleato!

Costruisci il tuo guardaroba grazie a questi semplici consigli e le spalle larghe non saranno più un problema!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/moda-pratica/Spalle-larghe-come-vestirsi$$$Trucchi di stile: come mi vesto se ho le spalle larghe
Mi Piace
Tweet