Gonna a tubino: a chi sta bene e come abbinarla  

Di pizzo, di pelle, di paillettes, oppure con spacco, con bottoni o cerniera, ce n’è per tutti i gusti, di gonne a tubino! Ogni fisicità ha un modello che più le dona. Scopri quale scegliere e come abbinarla in questa mini-guida al tubino perfetto!

di Elisa Bonandini
Tag: gonna, tubino, outfit

La gonna a tubino è il trionfo della femminilità e dell’eleganza. Forse non sapete che l’inventore della gonna a tubino come la intendiamo oggi fu Christian Dior, negli anni 40. Dapprima era il pezzo sotto di un vestito, poi la gonna a tubino divenne un capo a se da abbinare al top. Alla fine della seconda guerra mondiale un capo così femminile fu una vera e propria conquista per l’eleganza di una donna. Audrey Hepburn e Marylin Monroe, la amarono da subito e iniziarono ad introdurla nel loro guardaroba. Si può dire che, a parte gli anni 70 in cui passò di moda per lasciare spazio a gonne ampie e lunghe, dagli anni 80 in poi tornò in auge conquistando un suo spazio che non ha più perso.

 

In qualsiasi modo la si abbini la gonna a tubino non perde mai il suo allure, e a seconda del modello e di qualche accorgimento può donare un po’ a tutte le fisicità, dalle più asciutte alle più formose. Prima di iniziare la nostra carrellata di idee su come abbinarla e a chi sta bene ti ricordiamo l’importanza dell’intimo giusto quando la indossi. Di natura è fasciante, per lo meno sui glutei e sui fianchi, quindi vuole un intimo senza cuciture, oppure una culotte-shaping che modella giro vita e fianchi. Adesso sei pronta per rubare 7 fantastiche idee su come indossarla?

 

Gonna a tubino con cerniera

Partiamo nel sfatare un mito: che se sei curvy non ti dona. Sbagliato! Se sei curvy la puoi portare molto bene. L’unico accorgimento è evitare l’effetto “sottovuoto” scegliendola completamente chiusa e molto fasciante. Hai bisogno di un minimo di agio nel movimento, e allora ti vengono in aiuto cerniere o spacchi che ti lasciano lo spazio per camminare e visivamente non insaccano la figura. Portala in modo semplice, con un top sottile infilato, e un minimo di tacco, quanto basta per slanciare la figura. Opta per colori scuri che snelliscono il lower body, e tieni i colori più brillanti per il top.

 

Gonna a tubino con maglione oversize

Se al contrario sei molto asciutta e alta puoi sfoggiare un abbinamento bellissimo che è la gonna a tubino (con orlo anche sotto al ginocchio), maglione dolcevita oversize, e tronchetti. Un outfit decisamente comodo oltre che di grande impatto. In questo caso la gonna sarà elasticizzata (visto che puoi permettertelo!), per contrastare con il maglione abbondante.

 

Gonna a tubino di pelle con le sneakers

Che sia in eco pelle stretch o in pelle che cade dritta non importa, è sempre bella! Avrai notato che quando indossi un capo in pelle subito tutto l’outfit appare più ricercato e apparentemente “costoso”, anche se la indossi con le sneakers e un maglioncino. Non essendo un materiale molto elastico la pelle non è il massimo della comodità, meglio non dare l’impressione di essere intrappolata in una specie di “latex”, e quindi avere un’immagine troppo aggressiva-sexy. Attenzione dunque ai modelli ultra-fascianti con cui fai anche fatica a camminare, un minimo di agio ci vuole!

 

Gonna a tubino animalier con il dolcevita

Della stampa animalier o sei una fan sfegatata o non lo sopporti, non ha vie di mezzo! Se il tuo è il primo caso e ti piace tanto, allora ti suggeriamo una gonna a tubino animalier! E’ sofisticata, non troppo vista e se abbinata ad un dolcevita scuro e una decolleté elegante è una favola. Di certo è un outfit con cui non passerai inosservata. Se è animalier il tubino però, è bene che non sia aderentissimo, ma che cada dritto allungandosi qualche centimetro sotto al ginocchio, in versione midi, elegante e sobrio. Su lower body molto formosi e pieni è meglio evitarlo però, perché questa stampa tende un po’ ad allargare la figura e aggiungere qualche chilo “visivo”. E’ perfetta invece per le fortunate “secche”!

 

Gonna a tubino con i bottoni

Ti piace da morire il tubino attillato ma non ti senti a tuo agio nel portarlo? Non precluderti la soddisfazione di indossarlo, semplicemente sceglilo in versione “aperta” sul davanti o di lato, con dei bottoni (o una cerniera), che lo rendono più “morbido”. Abbinalo in modo semplice e raffinato, con un maglioncino sottile di cachemire e un bel paio di cuissarde in camoscio o velluto o delle francesine, visto che le gambe sono a vista. In questa versione che segna meno la silhouette è adatta un po’ a tutte!

 

Gonna a tubino in paillettes

Fa subito sera, ma ormai le paillettes sono sdoganate anche di giorno se sdrammatizzate al punto giusto. Le paillettes sono si bellissime, ma tutto quel brillare purtroppo tende a dilatare la figura. E allora se sei secca come un’acciughina via libera a tutti i colori più colori che ci sono! Se invece sei morbida nel lower body scegli i sofisticatissimi nero, blu notte o grigio scuro, in modo da contenere i danni, e indossala con un minimo di tacco per slanciarti! Indossata con una giacca sciancrata o un blazer e il tacco 10 è perfetta per un evento serale formale ed elegante, messa con delle sneakers e un maglioncino è perfetta per un vernissage, un compleanno o un aperitivo tra amici.

 

Gonna a tubino in pizzo

Il pizzo sta rivivendo un periodo d’oro: quando lo indossi ha il potere di impreziosire in un attimo l’outfit, anche se poi lo stai indossando con i jeans. La gonna a tubino in pizzo è fantastica come variante a quelle più classiche, “veste” in un attimo ed è super-versatile. Lasciando le gambe in vista per via della sua trasparenza vorrebbe che per portarla bene fossero sottili e affusolate. Non importa se il fianco è pieno e abbondante, ma ci vogliono decisamente delle belle gambe! Se tu le hai allora la puoi interpretare come vuoi, mantenendola elegantissima e classica con una camicia in crepe e delle decolleté a spillo (o ballerine se preferisci), oppure stravolgendolo completamente abbinata ad una felpa o t-shirt, il chiodo di pelle e delle sneakers o dei sandali sexy.

Adesso hai scelto la tua gonna a tubino del cuore?

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/moda-pratica/come-abbinare-gonna-a-tubo-vita-alta$$$Gonna a tubino: a chi sta bene e come abbinarla
Mi Piace
Tweet