Consigli di stile: come abbinare il cappotto grigio  

Superato solo dal color cammello, il grigio è da sempre un grande classico per il cappotto. Che tu lo scelga nelle sfumature dell’antracite o che prediliga le tonalità più perlacee, ecco come indossarlo senza sbavature

di Sara Vasapolli

La scelta del cappotto è sempre una questione delicata, non ci sono dubbi. Si tratta di un capo con il quale ci si troverà a condividere, nel corso della stagione fredda, buona parte delle proprie giornate e i più svariati tipi di situazioni (nonché di outfit, ça va sans dire!).
La prima scelta quindi di norma cade sui capispalla dalle tinte più versatili, portabili sugli outfit più disparati, mentre solo in seconda battuta si opta per qualcosa di più sfizioso e azzardato.
Va da sé che le palette più presenti negli armadi femminili - quelle che davvero non possono mancare sui capisaldi di un guardaroba che si possa definire “completo” - sono composte da nuance neutre.

Tra i colori più amati dalle donne, ai primissimi posti nella lista delle tinte più utilizzate in fatto di cappotti, c’è infatti lui: l’intramontabile grigio, che emerge senza fatica per la sua eleganza senza tempo in un mare di cromie vitaminiche decisamente particolari. E lo fa puntualmente, stagione dopo stagione.
Chic ed equilibrato come nessun altro, in qualunque nuance lo si scelga, viene spesso utilizzato come un “non colore” ed è davvero perfetto per un cappotto passepartout in grado di scaldare tutto l’inverno, in qualunque situazione.  

Ma se è vero che con un cappotto grigio ci si mette nell'armadio un vero e proprio jolly, facile e versatile, è anche vero che il rischio è quello di banalizzarlo, rendendolo piatto, noioso e a tratti un po’ spento.

Come scongiurare la minaccia anti-glamour dunque? Semplice: poche regole, buon gusto a volontà e personalità a non finire faranno del tuo cappotto grigio il capospalla che hai sempre desiderato!

Cappotto grigio e outfit total black

Un grande classico, a bassissimo tasso di rischio. Il cappotto grigio, indossato su un outfit total black, non può che stare bene e donare un po’ di freschezza e luce all'insieme, specie se si scelgono le sfumature più chiare o se si azzarda con un poco convenzionale argento sulle mise più essenziali.

Che tu lo scelga per il giorno o per la sera, l’importante è portarlo su outfit ad alto concentrato di personalità! Un cappotto lungo e dalla sfumatura chiara, può diventare il tocco cool per il tuo outfit comfy-chic: indossalo sopra a un look total black rubato allo sportswear, composto da joggers e pullover in lana rasata... impossibile sbagliare! E per la sera? Scegli un cappotto fumo di Londra: corto e senza bottoni da portare su mini dress molto glamour e stivali sopra il ginocchio, oppure doppiopetto per valorizzare un tubino nero bon ton portato con tacco rigorosamente vertiginoso, di certo non passerai inosservata!

Grigio in ton sur ton

Grey is the new black. Non esiste davvero nulla di più chic di un outfit ton sur ton esclusivamente giocato sui grigi. Questo accostamento è perfetto per i look da giorno, sia per le occasioni più formali che per il tempo libero. Qualche esempio? Per l'ufficio scegli di abbinare un cappotto antracite o uno spigato scuro a un tubino grigio perla per un risultato discreto e raffinato davvero impeccabile. Per tous les jours invece punta tutto su mise casual dal sapore un po’ hygge, portando il tuo cappotto grigio sopra a denim skinny dal lavaggio fumé e a maglie dalle texture sorprendenti. Perché, in fondo, il trucco per un total grey vincente sta tutto qui, nei giochi di sovrapposizione!

Esiste infatti un’unica vera insidia in questo accostamento: peccare di monotonia. Per esorcizzare questo rischio il consiglio è quello di giocare sui contrasti. Che siano materici, di nuance o basati su un effetto patchwork, poco importa. L’uso sapiente dell’arte del mix and match e una buona dose di personalità sono gli unici requisiti indispensabili per puntare su un look total grey davvero glam. E il cappotto, in questo gioco, diventa una carta fondamentale su cui puntare!

Cappotto grigio e il colore

Un cappotto grigio nel guardaroba è sempre un'ottima idea! Che tu ami le tinte forti, le tonalità pastello più delicate e impalpabili, o i colori più naturali non avrai di certo problemi a portare il tuo capospalla preferito nelle situazioni più disparate. Rossi accesi, azzurri polverosi, verdoni intensi… le possibilità di accostamento sono davvero infinite.

Tra i colori che meglio si abbinano al grigio troviamo senza dubbio il rosa, sia nelle sfumature più tenui del cipria che in quelle più fresche del fragola. Anche tutta la palette dei beige risulta senza dubbio una scelta azzeccata, se accostata al giusto punto di grigio. Un cappotto fumo di Londra doublé con revers a scialle beige chiaro, ad esempio, sarà semplicemente adorabile se accostato a un mini dress rosa strawberry, per occasioni speciali ad alto tasso di glamour.

Quando si sceglie una mise essenziale invece, si sa, il trucco per vivacizzarla è sempre quello di puntare sui dettagli. Se non ami azzardare in fatto di colore, infatti, con gli accessori giusti è sempre possibile donare una sferzata di energia o un tocco di luce all'insieme, ma senza esagerare.
Un mix casual vincente vede ad esempio il cappotto grigio portato sopra al denim scuro, magari abbinato a una classicissima camicia bianca. Una sciarpa oversize color biscotto saprà dare il giusto calore all'outfit, senza comprometterne la delicata semplicità.

Se anche tu hai intenzione di puntare tutto sull'elegante charme di un cappotto grigio per questo inverno, sfoglia la nostra gallery e lasciati ispirare dagli outfit più belli della stagione.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/moda-pratica/come-abbinare-il-cappotto-grigio$$$Consigli di stile: come abbinare il cappotto grigio
Mi Piace
Tweet