Seno grande: come vestirsi? 

Simbolo di femminilità, un seno prosperoso a volte può creare difficoltà nella scelta dell'abbigliamento

di Paola Toia

Un seno prosperoso è indubbiamente sinonimo di femminilità. Apprezzato sia dagli uomini che dalle donne (sono sempre in aumento le richieste di mastoplastica additiva per ‘regalarsi’ una o due taglie di reggiseno in più), regala linee più morbide e sensuali. Ma non è facile portarlo: per molte donne ‘naturalmente’ dotate è spesso motivo di imbarazzo e cercano di nasconderlo o camuffarlo con l’abbigliamento. Già, ma cosa indossare per non risultare appariscenti o volgari?

Ecco qualche pratico consiglio per essere sempre eleganti e, soprattutto, a proprio agio.

Come scegliere l'abbigliamento se hai il seno grande

1) Partiamo dai maglioni: preferisci sempre quelli girocollo o comunque dal collo stondato, che ammorbidiscono le forme, a quelli con scollo a V: la profondità della scollatura attirerà di sicuro l’attenzione sul seno. Se proprio non puoi farne a meno, un modello perfetto è il cache-coeur, in cui i due lembi, intrecciandosi, permettono un po’ di gioco sul décolleté. Ideali anche le maglie con lo scollo drappeggiato: l’effetto leggermente ondulato accarezzerà le forme con grazia, senza farle risaltare.

2) Un capospalla irrinunciabile, tornato di gran moda proprio nell’ultimo periodo, è la giacca destrutturata: indossata con una maglia morbida, ti darà un tono, coprendo il seno.

3) Occhio alle camicie: sceglile di taglio maschile, quelle sciancrate in vita, inevitabilmente lo faranno risaltare.

4) I vestiti: sì a quelli lasciati morbidi e scivolati, ma non ovviamente aderenti. Via libera a quelli svasati o dalle linee a trapezio: cadendo a campana lungo i fianchi, non sottolineano l’abbondanza del décolleté. Questo non significa indossare vestiti larghi o oversize, che rischiano solo di farti sembrare goffa.

Potrebbe interessarti anche: Cosa mi metto oggi? Perché andiamo in crisi di fronte all'armadio.

Quali colori scegliere se hai il seno grande?

Bisogna sfatare il mito che solo il nero ha il pregio di sfinare o nascondere le forme: chi ha il seno grosso può indossare anche altre nuances, a patto che non siano troppo vitaminiche.

Sì, quindi, a blu scuro, bordeaux, grigio, marrone, verde smeraldo e anche alle fantasie, a patto che non siano troppo chiassose.

Fai attenzione al bianco: non solo aumenta le proporzioni, ma potrebbe risultare anche trasparente.

No anche a loghi o disegni grafici collocati proprio sul seno: inevitabilmente richiamerebbero l’attenzione proprio lì.

Seno grande: qual è l'intimo adatto a te?

Importante, anzi fondamentale, per una donna prosperosa è il reggiseno: nella scelta, bisogna tenere conto delle misure e della coppa, per sostenere il seno, senza comprimerlo, evitando spiacevoli ‘fuoriuscite’ dai lati. Per chi ha il seno grosso, sconsigliamo i modelli push-up e a balconcino, adatti invece a chi vuole dar volume a un seno più piccolo.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/moda-pratica/come-nascondere-seno-grande$$$Seno grande: come vestirsi?
Mi Piace
Tweet