Come essere elegante e glam con le scarpe basse 

Trovi i tacchi scomodi e poco pratici ma hai paura che le scarpe basse siano poco eleganti? Niente di più sbagliato: qualche dritta per indossare le flat shoes

di Enrico Matzeu
 

Le scarpe basse possono dire definitivamente addio alla allure di accessorio démodé che le ha da sempre accompagnate. Ora anche loro hanno il giusto riscatto e diventano di tendenza, perché si possono indossare davvero in ogni occasione e aggiungono un tocco chic al look.

Perché indossarle

Ci sono tantissimi motivi per cui sono consigliabili a tutte le donne, a partire dalla loro praticità. Ti permettono infatti di fare davvero qualsiasi cosa, come andare in bicicletta, fare delle lunghe camminate e destreggiarsi nella frenesia cittadina. Sono poi l'alternativa più comoda ai tacchi, perché si lasciano indossare tranquillamente tutto il giorno senza troppa sofferenza. E poi, sono così versatili da adattarsi allo stile di ognuna senza troppa difficoltà.

Per il giorno

Le varianti di tendenza sono così tante che è quasi impossibile non trovare il modello perfetto per ogni occasione. Per l'ufficio puoi scegliere tra un paio di stringate o di classici mocassini. Le famose derby shoes poi ti faranno fare un'ottima figura sotto al tailleur pantalone e se vuoi dare un tocco glam al tuo look, sceglile in vernice o con i lacci in velluto e, vedrai, nessuno si accorgerà che sei senza tacchi. Anche i mocassini fanno lo stesso effetto e puoi sbizzarrirti con i tipi di pelle e le texture. Per il giorno anche le ballerine sono ben accette e nonostante i pregiudizi, sono la soluzione più comoda e raffinata per il tempo libero. Anche qui i colori e i dettagli possono essere così tanti da regalarti molte soddisfazioni, soprattutto d'estate quando puoi davvero osare con le nuance e le fantasie.

Per la sera

Anche per la sera le scarpe basse non sono più un tabù e puoi tranquillamente sostituirle alle décolleté o ai sandali. In questo caso opta per versioni preziose, magari nere, a punta e con applicazioni di cristalli sul davanti. Per le tue serate estive il sandalo gioiello basso è perfetto anche con un paio di shorts o una gonna corta, specie quei modelli alla schiava che si attorcigliano alla caviglia. D'inverno invece loefer di velluto per andare a teatro o stivaletti bassi se ti vuoi sentire elegante ma un po' più rocker del solito.

Come abbinarle

La cosa più importante, qualsiasi scarpa bassa tu decida di indossare, è come lo fai. Se ami i pantaloni, stai molto attenta a non sbagliare le proporzioni e punta su jeans skinny o modelli a sigaretta che valorizzino la scarpa. Per le gonne fai ancora più attenzione a non rovinare la tua silhouette, quindi non badare alle mezze misure e scegli modelli lunghi alla caviglia oppure corti sopra al ginocchio, ma mai longuette che tagliano il polpaccio, specie se indossi delle ballerine. La stessa regola vale per i vestiti da sera.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/moda-pratica/come-portare-le-scarpe-piatte-ed-essere-eleganti$$$Come essere elegante e glam con le scarpe basse
Mi Piace
Tweet