Taglia 48: come vestirsi per essere glamour

La scelta giusta di capi e accessori può renderti molto glamour anche con una taglia 48

/5

Tubini, abiti scivolati ma anche tailleur e pantaloni per valorizzare le forme ma sentirsi a proprio agio

Vestirsi con una taglia 48 non è così difficile se si cercano i capi giusti per creare un look contemporaneo e al passo con le tendenze, ma soprattutto che valorizzi le tue forme senza penalizzare nessuna parte del corpo.

Partendo dagli abiti, punta su linee che enfatizzano le forme più generose, quindi vestiti scivolati in tessuti leggeri. Occhio anche alle misure, stando attenta che stiano sopra al ginocchio, in modo da slanciare la figura il più possibile. Per quanto riguarda i tubini cerca modelli con intarsi o giochi di tessuto in vita, subito sotto il seno, in modo da creare dei escamotage ottici utili a snellire la silhouette. È importante non appesantire gli abiti con ruches e balze che potrebbero ingoffirti.

Valorizza il punto vita anche con gonne a plissè dalle pieghe sottili e rigorosamente a vita alta, da indossare con camicie o bluse leggermente rimborsate e a maniche lunghe, se non ami scoprire le braccia. Con la taglia 48 puoi permetterti anche una gonna tubino in jeans, se trovi il modello giusto che non segna i fianchi. Evita gonne troppo lunghe e ingombranti o modelli a palloncino.

Per completare i tuoi outfit scegli delle giacche o dei pullover che non ti penalizzino. I blazer, ad esempio, non devono scendere oltre i fianchi ed è meglio che siano belli sciancrati. Stessa regola anche per i cardigan: evita quelli troppo lunghi, perché non ti aiutano per niente a nascondere i chili di troppo, anzi rischiano di fartene sembrare di più.

Oggi ci sono molti marchi che dedicano intere linee alle taglie 48 con pezzi davvero glamour e al passo con le tendenze di stagione. È comunque importante scegliere lo stile che più rispecchia la tua personalità con dei piccoli e inevitabili accorgimenti, come la scelta della fantasie. Punta su disegni minimal e sulle geometrie più spigolose, evitando magari forme tonde o troppo grandi. Se ami i fiori, scegli quelli più piccoli e se proprio non puoi fare a meno dei pois utilizzali su sfondi chiari come il bianco o i colori neutri. Attenta anche alle righe: prediligi le verticali a quelle orizzontali.

Anche gli accessori hanno un ruolo importante nei look curvy. Le scarpe ad esempio sono fondamentali per slanciare il corpo, soprattutto se indossi tubini o gonne. Il tacco deve essere alto, ma non troppo, e potete spaziare da quelli sottili a quelli più grossi, purché evitiate zeppe o platform, che rischiano di essere eccessive.Libertà assoluta invece per le borse che possono essere maxi per il lavoro e il tempo libero, o minimal per una serata importante.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te