Consigli di stile per assottigliare le caviglie  

Cosa indossare e cosa evitare di mettere quando si hanno le caviglie non troppo sottili

di Enrico Matzeu
Credits: 

Shutterstock

Fai attenzione alle gonne e ai pantaloni che scegli, ma anche le scarpe sono fondamentali per non appesantire le caviglie.

 

Assottigliare le caviglie è l'ossessione di moltissime donne, perché tra i difetti più fastidiosi c'è proprio quello legato al collo del piede. Sbagliare a scegliere gli abiti o le scarpe da abbinarci, può peggiorare la situazione e per questo è importante stare attenti alle proporzioni.

Per avere un corpo proporzionato, la caviglia femminile dovrebbe essere più grande di un terzo del polso, ma se le tue caviglie non sono sottilissime, puoi ricorrere a dei piccoli trucchi nell'indossare i pantaloni o le gonne, ma anche la misura giusta dei tacchi può aiutare.

Le gonne giuste
Per assottigliare le caviglie è importante scegliere la giusta misura di gonna. Anche se vanno molto di moda, le midi, ossia quelle a ruota plissettate, rischiano di penalizzare chi ha le caviglie troppo grosse. In questo caso meglio optare per gonne corte, possibilmente sopra al ginocchio, che lasciando più gamba scoperta, distolgono l'attenzione dal punto debole.

Anche quelle lunghe a raso terra sono un'ottima soluzione, perché nascondono le caviglie e risolvono il problema alla radice. Adotta la stessa filosofia anche per gli abiti. Quindi ben vengano tubini al ginocchio e abiti anni Cinquanta a ruota o con gonne a palloncino, purché non arrivino al polpaccio. Bandite ovviamente le longuette.

I pantaloni più adatti
Il capo d'abbigliamento che meglio aiuta ad assottigliare le caviglie è sicuramente il pantalone. Evita però modelli skinny, quindi troppo aderenti, soprattutto in prossimità dei polpacci. Non vanno bene neanche quelli troppo corti o con i risvoltini, per non parlare dei pinocchietti, veri nemici giurati delle caviglie imperfette.

Indossa piuttosto i pantaloni a zampa, che sono tornati recentemente di moda, o ancora meglio i quelli a palazzo, lunghi e morbidi, che oltre a essere decisamente glamour, riequilibrano le proporzioni e ti fanno sentire a tuo agio in ogni situazione.

Le scarpe
Gli accessori, si sa, servono spesso a completare un outfit, ma talvolta anche a risolvere problemi di stile. Le scarpe, ad esempio, sono fondamentali per valorizzare piede e caviglie. I tacchi sono importanti perché danno slancio alla tua figura, fai però attenzione che non siano troppo sottili, che enfatizzerebbero la sproporzione, o troppo grossi, che appesantirebbero invece il piede. Scegli quindi una décolleté, possibilmente senza plateau, magari leggermente a punta.

Ballerine e mocassini rischiano di renderti goffa e quindi vanno evitati il più possibile, mentre d'estate le zeppe sono una buona soluzione per slanciarti e farti stare comoda. Le tango shoes possono essere invece rischiose, perché se da una parte il laccetto può nascondere una caviglia un po' grossa, dall'altra può creare l'effetto cotechino. Fai quindi molta attenzione!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/moda-pratica/come-vestirsi-per-assottigliare-le-caviglie$$$Consigli di stile per assottigliare le caviglie
Mi Piace
Tweet