Moda a 60 anni: gli errori di abbigliamento che ti invecchiano

Credits: Shutterstock

Gli outfit da evitare assolutamente se non vuoi sembrare... una vecchia signora di altri tempi!

/5

Vestiti troppo abbondanti, abuso del nero, stampe a fiorelloni un po’ démodé…ci sono cose che a 60 anni è bene evitare per non invecchiarti e rendere il tuo stile anonimo. Nonne si, ma con stile da vendere!

I 60 di oggi sono i nuovi 50 osiamo dire. A 60 anni puoi, e devi, essere ancora attraente! Affascinante di sicuro, data la raggiunta e piena consapevolezza di te. Pensa ad attrici come Isabella Rossellini (65), Anna Galiena (62), Laura Morante (60), Ornella Muti (62), donne con “quel certo non so che”, che si fanno ancora ammirare per classe e bellezza.

A 60 anni un look azzeccato può davvero aiutare a farti percepire come più giovane e raffinata. Il segreto sta innanzitutto nel consapevolizzare i punti forti e i punti deboli della tua immagine. La tua body shape, quali colori ti donano e quali no, ed imparare ad essere fedele al tuo stile. Perché a 60 anni non ci sono più scuse ne ripensamenti: devi sapere cosa ti dona e cosa non ti dona e avere uno stile sempre riconoscibile. E se non sai da che parte iniziare perché non regalarti un consiglio professionale?

E allora vediamoli uno per uno i 6 errori di abbigliamento che invecchiano, e i capi must have da avere a 60 anni:

1)      Indumenti troppo larghi e senza forma. Se hai qualche chilo in più la strategia giusta non è coprirti con indumenti molto larghi, rischiando l’effetto “tenda”. Piuttosto punta su colori scuri che snelliscono la figura, scegli tessuti (opachi) che scivolano sul corpo senza stringere, e che non fanno perdere completamente la silhouette, e riserva i colori chiari e/o brillanti per gli accessori.

2)      Abuso del colore nero. Il colore nero, soprattutto a contatto col viso, non dona a tutti, anche se erroneamente si pensa che sia così. Indipendentemente che si armonizzi o meno con il tuo sottotono di pelle il fatto è che a 60 anni la definizione del viso (il suo contorno, il contorno delle labbra, il colore di sopracciglia e ciglia, i capelli) diminuisce e avviene una sorta di perdita dei contrasti. Il colore nero dunque se indossato proprio sotto al viso può essere troppo aggressivo per te, rischiando di invecchiarti e di farti apparire sciupata. Sostituisci il nero con un blu, un bordeaux scuro, un grigio antracite ad esempio, e non dimenticare di indossare un accessorio luminoso che completa il look.

3)      Vestire troppo trendy o troppo sexy. E’ rischioso perché qualsiasi eccesso a 60 anni è uno scivolone di stile che non ti puoi permettere e rischia di farti percepire più vecchia proprio perché stride con l’età. Evita scollature troppo profonde, abiti molto attillati o corti, tacchi a spillo over 10, trucco intenso e tinte di capelli improbabili.

4)      Lo stile degli accessori. La “parure” con collana e orecchini uguali per la quotidianità è un po’ démodé, così come scarpe e borsetta dello stesso colore. Punta su un accessorio soltanto, ma che sia vistoso e bellissimo!

5)      L’importanza dei tessuti. Il tessuto parla, dice se stai indossando un capo di qualità oppure un capo “cheap”, e di conseguenza l’associazione con la persona è immediata! Punta sulla qualità dei tessuti che indossi e la tua immagine ne trarrà grande beneficio a livello di percezione e classe. Una T-shirt di cotone stampata con paillettes o applicazioni preferiamo vederla su un'adolescente. Su una donna di 60 anni funziona meglio una T-shirt in maglia ad esempio, di ottima fattura e qualità.

6)      Le fantasie. Scegli con cura le fantasie da indossare. Fiori molto ampi e sgargianti fanno un po’ grembiule della nonna e aumentano il volume percepito del corpo. Così come fantasie astratte molto contrastate e “grosse” tendono ad appesantire (la silhouette e lo stile!). Le fantasie sono bellissime e danno una bella spinta allo stile solo se sono proporzionate al corpo, non sono scontate, straviste, e mal stampate, ma raffinate e contemporanee (a meno che non vi piaccia il vero vintage e allora sì che lo stile ne giova!).

I 10 capi must have da avere nel guardaroba a 60 anni. Per entrambe le stagioni è bene che tu abbia dei porti sicuri di stile a cui attraccare, che costituiscono la base del tuo guardaroba:

-          1 tailleur smart casual giacca-pantalone

-          1 abito da giorno con la manica a 3/4

-          1 tubino da cocktail scuro

-          1 giacca smart casual

-          1 gonna longuette blu o nera

-          1 pantalone classico blu o nero

-          1 jeans

-          2/3 top sblusati di colori diversi

-          1 camicia bianca

-          1 cardigan

Adesso sei pronta per essere una splendida 60enne?

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te