Come si porta lo stile sporty-chic dai 20 ai 60 anni

Credits: Mondadori Photo
1 6

Lo stile sporty realizza il sogno delle donne sempre di corsa: una tuta e via, in ufficio, all'appuntamento di lavoro, a cena fuori. Indossare capi pratici, comodi e a bassa manutenzione facendo bella figura si può, a patto di aggiungere un trattino e una parolina: -chic.

Lo stile sporty-chic nasce sulle passerelle dello scorso inverno, dove hanno sfilato felpe e sneakers. Un successo moltiplicato dalla moda low cost che ha subito rilanciato la tendenza. Con la primavera/estate 2014 si replica: vai di shorts da running, T-shirt con il numero, pantaloni con l'elastico e la banda laterale, felpe zippate. E scarpe ginniche sempre.

La chiave dello stile sporty-chic è il mix con i pezzi femminili. Prendi come esempio DNKNY che ha fatto sfilare le modelle con il giubbino impermeabile e la pochette. E Vunderkind che accosta la canotta basket alla gonna a fiori con il pizzo e ai sandali super zeppati . O, ancora, ispirati a Marc by Marc Jacobs: il tessuto lucido e prezioso alza il tono del completino giubbino + shorts e lo fa passare di categoria: dal fitness al glamour.

Lo stile sporty-chic non è facile da azzeccare perché si costruisce su un contrasto forte. Infilarsi il classico pantatuta grigio con un paio di scarpe dal tacco killer o un abito bon ton con le sneakers flourescenti può far storcere il naso. Noi ti proponiamo dei mix facili e portabili adatti a ogni età: una base di partenza per non sbagliare e, magari, provare a osare di più.

/5

Prova a mescolare i capi da palestra a pezzi eleganti e femminili. Se ottieni un mix glamour hai azzeccato la formula. Se il risultato non ti convince, aiutati con i nostri consigli

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te