• Home -
  • Moda-
  • Settimana della moda: Milano si anima di cultura

Settimana della moda: Milano si anima di cultura 

Un mare di eventi, non solo sfilate, dal 25 febbraio al 2 marzo. Perché il Quadrilatero non è solo fashion. Ecco tutti gli appuntamenti da non perdere

 - 23 Febbraio 2009

Grande fermento nel Quadrilatero della Moda di Milano a partire da mercoledì 25 febbraio. Prende il via la Settimana della Moda. E con essa una grande varietà di eventi culturali da non perdere. Per godersi appieno la città, non solo dal punto di vista fashion.

Mercoledì 25 febbraio - ore 20.45

Zona del Quadrilatero - Sfilata di auto e moto d'epoca del periodo 1909 al 1920 in collaborazione con l'Associazione C.M.A.E. (Club Milanese Automotoveicoli d'Epoca)

Mercoledì 25 febbraio - ore 21.15

Sala Garzanti, via Spiga 30- Serata dedicata alla Moda ed al Futurismo con Jacqueline Ceresoli, docente e critico d'arte. La Sala Garzanti  è stata messa a disposizione dall'Associazione "Amici di via della Spiga".

Giovedì 26 febbraio - ore 20.30

Sala Tiepolesca della Chiesa di San Francesco da Paola (IV piano), Via Montenapoleone 22  - "Fisarmoniche in Quintetto" con Augusto Cominesi, Nadio Marenco, Michele Marenco, Gabriele Marangoni, Patrizio Castelli. Musiche di Bach, Vidosic, Piazzolla, Scappini, D'Anzi, Beatles. Serata in collaborazione con il Conservatorio "G.Verdi" di Milano. Introduce Quirino Principe.

Venerdì 27 febbraio - dalle 20.30 alle 22.30

Museo Bagatti Valsecchi,  via Santo Spirito 10 - Apertura straordinaria e visite guidate gratuite intervallate da performances futuriste degli attori della Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi.

Sabato 28 febbraio - dalle 20.30 alle 22.30

Museo Bagatti Valsecchi, via Santo Spirito 10 - Apertura straordinaria con visite guidate gratuite accompagnate da spettacoli di danza rinascimentale in collaborazione con l'Associazione culturale "Leoncello" di Legnano.

Domenica 1 marzo - ore 20.30

Chiesa di San Francesco da Paola - Via Montenapoleone 22  "Barcarole e Notturni" con il soprano Barbara Vignudelli, mezzosoprano Stefania Giannì, pianoforte Andrea Zani. Musiche di Rossini, Donizetti, Faurè, Berlioz. Serata in collaborazione con il Conservatorio "G.Verdi" di Milano. Introduce Quirino Principe.

Lunedì 2 marzo - dalle 20 alle 23

Cortile del Palazzo Gavazzi oggi Balossi Restelli - via Montenapoleone 23 - Performance di danza futurista a cura della Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi. A seguire "Milano...Che cos'è la bellezza?" intervengono filosofi, scrittrici, architetti e poeti. Sala Garzanti, via della Spiga 30. Serata in collaborazione con l'Associazione commercianti di via Montenapoleone.

Gli eventi sono organizzati dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Milano.

Per informazioni:

Camera Nazionale della Moda Italiana

Guarda le sfilate di Milano

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/settimana-della-moda-milano-si-anima-di-cultura2$$$Settimana della moda: Milano si anima di cultura
Mi Piace
Tweet