I bimbi di Benetton in mostra a Firenze con gli scatti di Oliviero Toscani

  • 1 20
  • 2 20
  • 3 20
  • 4 20
  • 5 20
  • 6 20
  • 7 20
  • 8 20
  • 9 20
  • 10 20
  • 11 20
  • 12 20
  • 13 20
  • 14 20
  • 15 20
  • 16 20
  • 17 20
  • 18 20
  • 19 20
  • 20 20
/5

A Palazzo Strozzi fino al 21 gennaio in scena l'esposizione di scatti realizzati dal fotografo di moda per Benetton, dagli anni 80 a oggi

In mostra scatti di bambini, e dietro l'obiettivo un fotografo di punta. A Firenze, in occasione di Pitti Bimbo 2018, va in scena un'esposizione di immagini fotografiche realizzate da Oliviero Toscani per United Colors of Benetton, dagli anni 80 a oggi.

Dalla foto di un neonato con il cordone ombelicale ancora attaccato – poi diventata la copertina del primo numero della rivista COLORS – al catalogo Girasoli, in cui tutti i modelli erano giovani disabili di un istituto tedesco di cura, fino all’immagine icona in cui un bimbo bianco con aspetto da cherubino abbraccia un bimbo nero con capigliatura da diavolo: sono proprio i bambini i protagonisti di alcune delle campagne più celebri del fotografo di moda scattate per l'azienda in tutti questi anni. E oggi riunite in un'unica location: Palazzo Strozzi, fino al 21 gennaio.

Delle fotografie, alcune sono stampate e incollate su un rullo largo tre metri che, come l’elica di un dna, sarà poi srotolato tra le colonne del cortile della residenza nei giorni della kermesse.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te