È l’ora dell’abito da cocktail!

  • 1 7
    Credits: Gorunway.com

    È audace il mini dress di Love Sex Money con la generosa scollatura a cuore in tessuto drappeggiato, la gonna svolazzante in chiffon trasparente bordato e la fusciacca in vita allacciata su un fianco. La versione da giorno: con scaldacuore di cotone écru, shopping bag sempre di cotone écru tricottato, braccialetti rigidi di legno. Le versione da cocktail: con alte mary jane a tinte forti coordinate alla clutch e serie di braccialetti rigidi multicolor.

    www.lovesexmoney.it

  • 2 7

    Il maculato mantiene sempre intatto il suo fascino: con Chiara d'Este si veste di verde smeraldo sfumato e si espande a macchia di leopardo sull'abito dal corpino stringato, che scende accarezzando la silhouette e si apre sui polpacci con orlo asimmetrico che termina in un piccolo strascico. La versione da giorno: con infradito in pelle bianca, borsa a secchiello e fusciacca di pelle in vita. La versione da cocktail: con sandali in tessuto bondage dal tacco a spillo, braccialetto multifilo di perle, stola-coprispalle coordinata.

    www.chiaraeco.it

  • 3 7

    Riprende i favolosi anni Cinquanta l'abito Impero di Giuseppe Patané: dal collo arrotondato e ricamato, in modo da ricreare un effetto collier, scendono drappeggi di tessuto stretti sotto il seno; le spalle sono messe in bella mostra da un'originale interpretazione del taglio all'americana. La versione da giorno: con décolletée e borsa con manici in pelle crema, giacchino corto in vita dall'orlo arrotondato. Le versione da cocktail: con alte décolletée spuntate, clutch a conchiglia e cappa di organza trasparente.

  • 4 7
    Credits: S. Scattolin

    È decisamente sexy l'abito fluido di jersey di Sisley, con micro stampa all over: dal leggero volume a uovo e dalla scollatura generosa, rappresenta il degno preludio alle vacanze al mare. La versione da giorno: con sabot di cuoio dal plateau di legno, borsa piatta di rafia e cappello di paglia a larghe falde. Le versione da cocktail: con stivali estivi di camoscio chiaro, scialle con frange lavorato all'uncinetto e braccialetti effetto avorio.

    www.sisley.com

  • 5 7

    Si chiude a sacchetto l'abito in raso di VictorVictoria in perfetto stile bon ton parisien: in un brillante coloro fucsia, ha la scollatura leggemente arricciata e le spalle che scendono dolcemente, disegnando maniche ad aletta. La versione da giorno: con alti sandali con frangetta, borsa morbida a frange e sciarpa di chiffon annodata attorno al collo. Le versione da cocktail: con décolletée aperte sul tallone, pochette trapuntata e collier de chien.

    www.victorvictoria.com

  • 6 7

    Riprende i canoni dell'eleganza cari alle dive degli anni Cinquanta-Sessanta l'abito dalla nostalgica fantasia floreale de La Rêverie: scollatura a taglio, doppie spalline, silhouettte ripresa in vita da una fascia e sotto il ginocchio da un nastro, per creare un morbido effetto ad anfora. La versione da giorno: con zeppe di tela e corda con grande fiore applicato davanti, secchiello "bombato" di tela fucsia, grandi occhiali bianchi. Le versione da cocktail: con sandali a listini di vernice, lunga sciarpa di chiffon e pochette sempre di vernice, tutto declinato in fucsia.

    www.lareverie.it

  • 7 7
    Credits: Gorunway.com

    Loro, senza l'abito da cocktail, non vanno a un appuntamento galante, a una festa di addio al nubilato, a un gran gala, ma nemmeno al quotidiano aperitivo tra amiche: Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker), Charlotte York (Kristin Davis), Miranda Hobbes (Cynthia Nixon) e Samantha Jones (Kim Cattrall), le quattro fashion girls di "Sex and the City" in imminente arrivo sul grande schermo con tutto il loro invidiabile guardaroba, hanno trasformato l'abito bon ton, l'abito elegante, l'abito della festa in un "abito da battaglia": quella dell'happy hour, con o senza preda maschile. Poco importa se fa freddo o fa caldo, se piove o c'è il sole. Quando scatta l'ora dell'aperitivo, via sneakers e jeans, largo a tubini e palloncini con tacchi a spillo e zeppe ultra. All'improvviso è tutto un tripudio di scollature a cuore e di spalle scoperte, di orli sopra il ginocchio e di volumi a uovo, di lucidi rasi e di chiffon trasparenti.E se il rapido cambio non puoi farlo tra l'uscita dal lavoro e l'appuntamento fissato in agenda, nessun problema. Basta cambiare gli accessori: le ballerine lasciano il posto alle décolletée e ai sandali svettanti, lo scaldacuore ai coprispalle e agli scialli, le shopping bag alle clutch-gioiello. Tutti da tirar fuori all'ultimo minuto, per dare fascino serale all'abito con il quale sei stata tutto il giorno in ufficio. Prendi esempio dalle quattro icone di Manhattan e prova a far ruotare attorno al tuo abito da cocktail ogni volta un nuovo look: da mattina a sera.

    Dalla sfilata primavera-estate 2008, l'interpretazione dell'abito da cocktail di Clips: in un acceso color smeraldo, gioca con l'effetto lucido-opaco del corpino, sorretto da ampie spalline arricciate, e della gonna-nuvola a leggeri strati di chiffon. La versione da giorno: con ballerine spuntate ultraflat, maxibag e fusciacca avvolta attorno alla vita senza fiocco. La versione da cocktail: con sandali-gioiello dal tacco a stiletto, pochette tempestata di pietre colorate e fusciacca allacciata con una maxi-gala.

    www.wandamode.it

/5

Aperitivi, happy hours, cene fredde, feste all'aperto: l'estate celebra l'abito da cocktail. Che, con un sapiente cambio di accessori, può essere indossato fin dal primo mattino, anche per andare in ufficio. Come insegnano Carrie e le sue amiche in "Sex and the city"

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te