Estate 2017? Avrai in testa solo il turbante!

  • 1 7

    Tendenza turbanti, foulards e fasce per acconciare la testa: tante ispirazioni per l’estate 2017

  • 2 7
    Credits: Pinterest, Georgette Gauci

    Nella tua ultima visita dal parrucchiere hai scelto un taglio cool, come il lob nella foto? Valorizzalo con un turbante, non avrai di certo rivali in stile!

  • 3 7
    Credits: Pinterest, Anna Minto

    Il turbante classico resta uno degli accessori più chic e misteriosi di sempre! Quest'estate sceglilo per i tuoi outfit più eleganti.

  • 4 7
    Credits: Pinterest, Marley Davis

    Come una piratessa dei nostri tempi: indossa un foulard ampio sulla testa, ripiegandolo e annodandolo (proprio come un turbante) in modo che la nuca resti scoperta. Otterrai un risultato perfetto per gli outfit da giorno, casual ma decisamente glamour!

  • 5 7
    Credits: Pinterest, Alessandra Da Naya

    Un foulard classico è sufficiente per donare lo charme degli anni '50 a una semplice acconciatura raccolta.

  • 6 7
    Credits: Pinterest, Pia

    Un turbante o un foulard indossato sopra una chioma lunga e fluente conferisce sempre un fascino boho chic unico! Da provare sopra un abito lungo e leggero.

  • 7 7
    Credits: Pinterest, Constanza Lobos Sepúlveda

    Effetto turbante, ma infinitamente più semplice e versatile: ecco la fascia a turbante!

/5

Accessoriare la testa con fasce, foulards e turbanti è l’ultima tendenza. Lasciati conquistare dalle nostre ispirazioni!

La vera tendenza dell’estate? La testa acconciata con turbanti, fasce o foulards. Che tu sia un’amante delle chiome lunghe e fluenti o delle acconciature più minimal non riuscirai a resistere, garantito!

Scopri con noi le ispirazioni più cool nella gallery.

Una tendenza senza tempo

Da Greta Garbo a Brigitte Bardot sono davvero tante le icone dello stile che nel passato hanno optato per un elegante turbante, per un foulard molto chic o per una pratica fascia larga.
Il turbante in particolare ha una storia importante, che unisce la moda a culture differenti. Arriva dall'antico Oriente e viene catapultato nello sfavillante mondo della moda dallo stilista francese Paul Poiret nei primi del ‘900.
Da allora il turbante rappresenta uno degli accessori più amati dalle donne, è simbolo di charme e femminilità allo stato puro. Indossarne uno dona a qualsiasi outfit personalità e un pizzico di mistero, nonché un fascino senza tempo.

Come indossare un turbante

Cosa occorre per acconciare la propria testa con un turbante o un foulard (stile turbante ovviamente)? Una forte personalità, un’eleganza innata e amore per lo stile quanto basta.
È possibile indossarli sia di giorno che di sera, in qualsiasi tipo di occasione.
Un turbante può assumere un fascino hippie chic se indossato con leggerezza sopra a capelli lunghi e sciolti sulle spalle, oppure può divenire l’accessorio capace di rendere misterioso ed estremamente elegante un outfit per una serata speciale. Proprio come ne “Le mille e una notte”!
Un foulard ampio può fasciare il capo di una piratessa dei nostri tempi se indossato in modo casual e pratico, ripiegato in modo da lasciare la nuca scoperta, oppure può impreziosire uno chignon in modo estremamente chic per un outfit raffinato.
Non ci sono dunque vere e proprie regole per acconciarsi il capo con un turbante o un foulard, che possono essere interpretati secondo la propria personalità e l’occasione a cui sono destinati.
C’è un’unica linea guida da appuntarsi: ricorda sempre che il tuo accessorio sarà il protagonista indiscusso dell'outfit, quindi non esagerare con il resto!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te