Moda P/E 2010: effetto vedo non vedo 

A utilizzare il velo nel modo più femminile e originale è sicuramente Jil Sander. Che propone una nuovissima versione di tubino (in questo caso bianco): la parte coprente è ridotta al minimo ed è iper stretch. Tutto il resto è costituito da un velo di tulle impalpabile che non lascia niente all'immaginazione.

Ma la griffe tedesca non è stata l'unica a usare tessuti a contrasto e a giocare al vedo-non vedo. Ferragamo, per esempio, ha applicato un corpetto di tulle tono su tono sopra a una gonna di taffetà di seta. Sportmax, invece, si è divertito a sovrapporre in modo sbieco tanti veli di voile fino a creare un trench sensualissimo.

 - 17 Maggio 2010

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/tendenze/moda-p-e-2010-effetto-vedo-non-vedo$$$Moda P/E 2010: effetto vedo non vedo
Mi Piace
Tweet