P/E 2010: moda esagerata

  • 1 6
    Credits: Luca Cannonieri

    Nodi, balze, falpalà. Applicazioni, intarsi, volants.
    Non è alta moda, non sono neppure abiti da sera: è solo che gli stilisti, questa primavera, hanno gioiosamente esagerato.
    Ed ecco gli avvitamenti di sete e organze nei quali è maestra Mila Schön, le voluttuose ruches che ornano spalle e schiene, maniche e décolleté degli abiti di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, i fiocchi giocosi amati da Moschino.
    Ma persino i più sobri, vedi Giorgio Armani, hanno trovato il modo di arricchire le linee di giacche e camicette: basta un intreccio nella seta e il classico si crede un po' barocco.

    Aquilano Rimondi

  • 2 6
    Credits: Luca Cannonieri

    Nodi, balze, falpalà. Applicazioni, intarsi, volants.
    Non è alta moda, non sono neppure abiti da sera: è solo che gli stilisti, questa primavera, hanno gioiosamente esagerato.
    Ed ecco gli avvitamenti di sete e organze nei quali è maestra Mila Schön, le voluttuose ruches che ornano spalle e schiene, maniche e décolleté degli abiti di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, i fiocchi giocosi amati da Moschino.
    Ma persino i più sobri, vedi Giorgio Armani, hanno trovato il modo di arricchire le linee di giacche e camicette: basta un intreccio nella seta e il classico si crede un po' barocco.

    Barbara Bui

  • 3 6
    Credits: Luca Cannonieri

    Nodi, balze, falpalà. Applicazioni, intarsi, volants.
    Non è alta moda, non sono neppure abiti da sera: è solo che gli stilisti, questa primavera, hanno gioiosamente esagerato.
    Ed ecco gli avvitamenti di sete e organze nei quali è maestra Mila Schön, le voluttuose ruches che ornano spalle e schiene, maniche e décolleté degli abiti di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, i fiocchi giocosi amati da Moschino.
    Ma persino i più sobri, vedi Giorgio Armani, hanno trovato il modo di arricchire le linee di giacche e camicette: basta un intreccio nella seta e il classico si crede un po' barocco.

    Chanel

  • 4 6
    Credits: Luca Cannonieri

    Nodi, balze, falpalà. Applicazioni, intarsi, volants.
    Non è alta moda, non sono neppure abiti da sera: è solo che gli stilisti, questa primavera, hanno gioiosamente esagerato.
    Ed ecco gli avvitamenti di sete e organze nei quali è maestra Mila Schön, le voluttuose ruches che ornano spalle e schiene, maniche e décolleté degli abiti di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, i fiocchi giocosi amati da Moschino.
    Ma persino i più sobri, vedi Giorgio Armani, hanno trovato il modo di arricchire le linee di giacche e camicette: basta un intreccio nella seta e il classico si crede un po' barocco.

    Giorgio Armani

  • 5 6
    Credits: Luca Cannonieri

    Nodi, balze, falpalà. Applicazioni, intarsi, volants.
    Non è alta moda, non sono neppure abiti da sera: è solo che gli stilisti, questa primavera, hanno gioiosamente esagerato.
    Ed ecco gli avvitamenti di sete e organze nei quali è maestra Mila Schön, le voluttuose ruches che ornano spalle e schiene, maniche e décolleté degli abiti di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, i fiocchi giocosi amati da Moschino.
    Ma persino i più sobri, vedi Giorgio Armani, hanno trovato il modo di arricchire le linee di giacche e camicette: basta un intreccio nella seta e il classico si crede un po' barocco.

    Mila Schön

  • 6 6
    Credits: Luca Cannonieri

    Nodi, balze, falpalà. Applicazioni, intarsi, volants.
    Non è alta moda, non sono neppure abiti da sera: è solo che gli stilisti, questa primavera, hanno gioiosamente esagerato.
    Ed ecco gli avvitamenti di sete e organze nei quali è maestra Mila Schön, le voluttuose ruches che ornano spalle e schiene, maniche e décolleté degli abiti di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, i fiocchi giocosi amati da Moschino.
    Ma persino i più sobri, vedi Giorgio Armani, hanno trovato il modo di arricchire le linee di giacche e camicette: basta un intreccio nella seta e il classico si crede un po' barocco.

    Moschino

/5

Nodi, balze, falpalà. Applicazioni, intarsi, volants. Non è alta moda, non sono neppure abiti da sera: è solo che gli stilisti, questa primavera, hanno gioiosamente esagerato. Ed ecco gli avvitamenti di sete e organze nei quali è maestra Mila Schön, le voluttuose ruches che ornano spalle e schiene, maniche e décolleté degli abiti di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, i fiocchi giocosi amati da Moschino. Ma persino i più sobri, vedi Giorgio Armani, hanno trovato il modo di arricchire le linee di giacche e camicette: basta un intreccio nella seta e il classico si crede un po' barocco.

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te