Tourbillon: un temporary shop da favola

  • 1 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 2 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 3 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 4 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 5 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 6 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 7 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 8 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 9 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 10 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 11 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 12 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 13 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 14 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 15 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

  • 16 16

    Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

/5

Uno spazio magico nel cuore di Milano (viale regina Giovanna, 24) dove la creatività prende forma. L'idea è di Adriana Morandi e Diana Eugeni, fashion designer. Un luogo dal sapore internazionale in bilico tra moda, casa e corpo. Ogni giorno un appuntamento fisso: il tea time alle 17.00. Come tra amiche, sorseggiando una buona tazza di thè, è possibile provare abiti e accessori unici. Un temporary shop (resterà aperto fino al 17 maggio) capace di raccontare un mondo di linee, tessuti e paesaggi. Come uno scrigno... Ecco i vestiti di Adriana Morandi, di Diana Eugeni e di Andrea Folgosa; i cappelli di Nafi de Luca, di Keiko Suganuma e di Cristina Simen. E ancora i quadri di Rita Pedulla, gli accessori in argento e plexiglass di Simona Borghi e di Fabio Lucchetti. Per la casa, invece, le lampade di Diego Sferrazza e le coperte di Poemo. E assolutamente da non perdere i superfashion vestiti da bambina della linea Petit by Adriana Morandi.

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te