Una notte in giallo: notti brave tra amiche 

Avventure e scorribande tra amiche nel nuovo film di Steven Brill in uscita nelle sale cinematografiche

Come riprendersi e consolarsi dopo una giornata disastrosa conclusasi con una mancata promozione lavorativa e un ragazzo che vi lascia? La soluzione inaspettata potrebbero offrirla le amiche che, pur di distrarvi, sono disposte a organizzare una notte matta per allontanare ogni sintomo di tristezza.

Nel nuovo film di Steven Brill con protagonisti Elizabeth Banks e James Mardsden, Meghan, ambiziosa giornalista 30enne, reduce da disavventure lavorative e amorose, viene trascinata per locali dalle sue amiche pronte a tutto.

4 donne e una serata fuori controllo all'insegna della follia e di qualche incontro che potrebbe avere seguiti.

In attesa della visione, ecco dei consigli utili da trarre dal film e delle regole d'oro da sfruttare in caso di sbornia:

-- Memorizzate i numeri di telefono! Almeno due. È molto importante! Tenete bene a mente due numeri di persone che potrebbero venire in vostro aiuto ovunque vi troviate.

-- Portate dei soldi addosso! Anche nei calzini, se necessario. E se non portate i calzini, non so proprio cosa potreste fare.

-- Indossate biancheria intima pulita. I nostri genitori ce l'hanno sempre detto e può tornarvi indubbiamente utile qualora vi ritrovaste ad affrontare una sfilata della vergogna.

-- Non passate la notte a casa di uno sconosciuto. È semplice buon senso!

Per sapere tutto quello che potrebbe accadere in una serata senza freni non vi resta che guardare il film e seguire tutte le disavventure di Meghan!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
moda/una-notte-in-giallo/notte-in-giallo-notti-brave-amiche$$$Una notte in giallo: notti brave tra amiche
Mi Piace
Tweet