del

Ambra Angiolini torna in tivu con Coppie in attesa

di Silvia Gianatti
Ambra Angiolini torna in tivu con Coppie in attesa 2 - 2.50/5

Al via il 14 giugno la seconda edizione di Coppie in attesa, la docu-fiction in quattro prime serate che racconta la storia di nove coppie e dei loro bambini in arrivo. Le racconta Ambra Angiolini, attrice, conduttrice, ma soprattutto mamma

Un caffè con Donna Moderna

Al via il 14 giugno la seconda edizione di Coppie in attesa, la docu-fiction in quattro prime serate che racconta la storia di nove coppie e dei loro bambini in arrivo. Le racconta Ambra Angiolini, attrice, conduttrice, ma soprattutto mamma

Ambra Angiolini è oggi attrice pluripremiata, tra cinema e teatro, conduttrice radiofonica, è stata cantante. È soprattutto mamma: di Jolanda e Leonardo. E forse proprio per questo è stata scelta per condurre la seconda edizione del programma che racconta le storie di coppie in attesa che affrontano il lungo viaggio verso la nascita dei loro bambini. E forse proprio per questo ha accettato.

Mancava da molto sul piccolo schermo e attorno al suo ritorno c’è tanta curiosità. È sempre stato così, fin dagli esordi. Ogni cosa che fa, attira attenzione. Perché nella sua carriera abbiamo visto tante facce diverse, eppure sempre uguali: non si è mai snaturata, riuscendo a vestire panni molto diversi. Non è una che annoia, Ambra. E lei per prima non si è annoiata mai.

Sarà che è stata un fenomeno televisivo dei primi anni ’90, sarà che quando ha scelto di intraprendere la carriera di attrice ha stupito tutti, sarà che il suo compagno è stato per undici anni il cantante Francesco Renga e proprio da lui ha avuto due figli, che entrambi hanno sempre protetto dai flash dei fotografi, riuscendo a dimostrare che quando si vuole mantenere la privacy si può. Con Renga ora è finita, già da un po’. E da quel po’ ogni pretesto è buono per parlare dei suoi nuovi molto presunti flirt. Ultimo il “bacio” a Massimo Giletti, che ha fatto replicare l’attrice con un ironico hashtag sul web: #ambrabaciatutti. Che è un po’ come dire, ma davvero non avete altro di cui parlare?

Ora è lei che torna a parlare, in un programma che più di una conduzione ha bisogno di una narrazione. E di uno sguardo discreto in nove storie diverse, complesse, che fanno da specchio all’esperienza di diventare genitori, all’attesa della maternità. L’attesa di rivederla sullo schermo è invece terminata, ripercorriamo quindi le tappe più importanti della sua carriera. E vita. Pronti a rivederla su Rai2 il 14 giugno.

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna