del

Mandaci la tua idea: diventerà un libro

di Flora Casalinuovo

Se hai meno di 18 anni e una storia da raccontare, ecco l’occasione per te

Un caffè con Donna Moderna

Se hai meno di 18 anni e una storia da raccontare, ecco l’occasione per te

Segni particolari: under 18, con mille idee per la testa e il sogno di scrivere un libro. Se ti riconosci in questo identikit (o se tu mamma vi ritrovi tuo figlio), ecco un’occasione da non perdere. Si chiama Ce l’hai una storia? (www.celhaiunastoria.it) ed è il concorso letterario ideato da Mondadori con la partecipazione dell’agenzia letteraria Book on a tree, presentato alla fiera milanese Tempo di libri. «È un’iniziativa aperta a chiunque abbia meno di 18 anni e nel cassetto la trama per un bel romanzo» spiega Pierdomenico Baccalario, uno dei più importanti scrittori italiani di libri per ragazzi, fondatore di Book on a tree.

Le istruzioni per partecipare. Basta inviare una traccia di 1.000 battute alla mail celhaiunastoria@mondadori.it entro il 20 giugno. Una giuria di esperti selezionerà la proposta migliore, che diventerà un libro scritto da un autore di Book on a tree. «Il vincitore avrà un contratto per l’idea e verrà citato nel volume» spiega Baccalario. Non solo: la redazione di Donna Moderna sceglierà un’altra storia che sarà pubblicata sul sito Donnamoderna.com.

I consigli per vincere. «Ai bambini e ragazzi che manderanno le proprie storie consiglio di non preoccuparsi troppo della forma» dice Baccalario. «Lo dicono anche i romanzieri più famosi: le idee geniali sono quelle racchiuse in poche frasi, che fulminano chi legge. Concentratevi sul vostro eroe e sul suo antagonista: soffermatevi sull’aspetto, il carattere e gli interessi, che devono essere ben definiti. Infine, attenzione all’ambientazione della storia: date sfogo alla creatività, non ponetevi limiti. Il luogo è un protagonista importante di qualsiasi romanzo». Non resta che mettervi a scrivere...

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna