del

Il nome del padre. Il segreto di Rachida Dati

di Laura Carcano
Vota la ricetta!

Rachida Dati non vuole rivelare il nome del padre del figlio che aspetta. Ammetto la mia malignità, e dichiaro che non mi spiacerebbe affatto sco

Rachida Dati non vuole rivelare il nome del padre del figlio che aspetta. Ammetto la mia malignità, e dichiaro che non mi spiacerebbe affatto sco

Un caffè con Donna Moderna

Quella che - professionalmente, s'intende - viene considerata "la ragazza di Sarkozy", è incinta. Il Ministro della Giustizia francese Rachida Dati, 42 anni, nubile, si rifiuta di dire il nome del padre. Giustifica questo segreto spiegando che la sua vita privata è complicata. Per quanto ci riguarda non c'era certo bisogno di giustificarsi.

I segreti delle donne, tanto più quelli delle madri, sono sacrosanti. Oltretutto, non più giovanissima, preferisce essere scaramantica e non parlarne troppo. La questione è che pare sia irresistibile giocare a "Indovina chi", essendo Rachida avvezza a frequentazioni internazionali di potenti e potentissimi uomini.  Il primo "sospettato" è subito stato Josè Maria Aznar, ex-premier spagnolo. Questi ha però dichiarato - non poco arrabbiato - che certe voci sono una completa falsità. Dominique Desseigne, 64 anni, proprietario di casinò e hotel è il nome che al momento va per la maggiore.

Ad alimentare la curiosità è anche la questione Carla Bruni. Pare che a una festa la  supermodel neo first lady di Francia, indicando il letto matrimoniale che ha fatto mettere all'Eliseo, abbia ditto a Rachida Dati - ti piacerebbe essere tu a usarlo, vero? Carla pare sia pazza del marito. Un'amica mi racconta di averla vista emozionarsi per una semplice telefonata di saluto di Nicolas, come una ragazzina innamorata. Escluderei, quindi, che il Presidente possa essere il padre. Anche se un simile smacco, a una come Carla, che nella vita pare aver avuto proprio tutto, a voler essere sincera non mi sarebbe del tutto dispiaciuto. Voi siete più buone o la pensate come me?

Un caffè con Donna Moderna