del

In edicola con noi “Il cigno nero”

di Sabrina Barbieri
Vota la ricetta!

Insieme a Donna Moderna un romanzo che vi emozionerà. Leggete la storia, scrivete un racconto ispirato alla sua protagonista e partecipate al nostro concorso

Insieme a Donna Moderna un romanzo che vi emozionerà. Leggete la storia, scrivete un racconto ispirato alla sua protagonista e partecipate al nostro concorso

Un caffè con Donna Moderna

Arlette, la giornalista innamorata del suo editore, e Ippolita, l'ex ragazza trasgressiva. Ma anche Ester, la madre che difende a denti stretti la sua potente famiglia, e Anna, l'amante diventata scrittrice di successo. E poi Lola, la figlia illegittima.

Sono tante le donne protagoniste de Il cigno nero, il romanzo di Sveva Casati Modignani che potete acquistare questa settimana insieme a Donna Moderna a soli 4,90 euro in più. È il secondo di quattro libri firmati dalla regina della letteratura al femminile e ripubblicati in un'edizione speciale per voi, care lettrici (a proposito avete già letto Disperatamente Giulia, in edicola la scorsa settimana?).

Non dimenticate il grande concorso letterario. Dopo aver letto i quattro romanzi allegati a Donna Moderna, scrivete un racconto lungo 30 cartelle che abbia come protagonista una delle eroine dei libri e speditecelo. Una commissione presieduta proprio da Sveva lo esaminerà. I lavori migliori saranno pubblicati in un libro edito da Sperling & Kupfer nel 2006.

Non sapete da dove cominciare? Le donne de Il cigno nero possono offrirvi molti spunti. «Il romanzo racconta le vicende di una grande famiglia di editori milanesi» spiega Sveva Casati Modignani. «E con esse la nostra storia: la seconda guerra mondiale, la ricostruzione, gli anni Novanta». Presente e passato si intrecciano attorno alla storia d'amore fra la 30enne Arlette e il 50enne Emiliano.

«Se toccasse a me inventare una nuova storia partendo da una delle protagoniste, non sceglierei Arlette» consiglia l'autrice. «Punterei sulla spregiudicata Ippolita, una figura scioccante che potrebbe riservare ancora molte sorprese. Oppure su Lola: sul suo passato potrebbe esserci molto da raccontare».

Potete raccogliere questi suggerimenti o far volare la fantasia. L'importante è che ci inviate i vostri lavori entro il 31 dicembre 2005 a "Scrivi un racconto", casella postale 10692 Milano Isola Ferrovia, 20185 Milano.

Oppure mandateli via Internet entro il 31 dicembre 2005 (all'interno del riquadro "testo del messaggio", specificate nome e cognome, età, indirizzo completo, numero di telefono fisso e/o cellulare, grazie).

Buona scrittura!

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna