del

Quel fenomeno di Beppe Grillo

di Giusy Cascio
Vota la ricetta!

Il comico ligure arriva a Milano con il tour Reset. Che registra il tutto esaurito ovunque. Merito del passaparola. E di Internet

Il comico ligure arriva a Milano con il tour Reset. Che registra il tutto esaurito ovunque. Merito del passaparola. E di Internet

Un caffè con Donna Moderna

Non va in tv da 13 anni, da quando, nel 1994, con un recital in due puntate su RaiUno, ha registrato un ascolto di 15 milioni di spettatori a sera. Eppure Beppe Grillo, comico ligure di 59 anni, continua a far parlare di sé. Il suo blog, www.beppegrillo.it, aperto il 26 gennaio 2005, ha una media di 200 mila visitatori al giorno ed è al 19esimo posto dei più cliccati al mondo (fonte: Technorati, il sito che stila la classifica dei diari online). E i suoi “MeetUp”, i club di discussione creati dai suoi fan, contano un milione e 600 mila iscritti in Italia e nel mondo.

Adesso Grillo è in tour con il nuovo spettacolo Reset. Sarà a Milano dal 6 all'8 maggio al Forum di Assago (per informazioni, tel. 199128800 o 0258101344), poi a Modena il 16 e il 17, a Firenze dal 21 al 23 e ad Ancona il 28. Girerà l'Italia in 30 tappe fino al 18 giugno. E ha già registrato il tutto esaurito: un fenomeno.

Ma perché ha tanto successo? «Il segreto del mattatore che raduna folle oceaniche nei teatri e su Internet è lo stesso che gli era valso sei Telegatti: il linguaggio schietto da “Grillo parlante”. È un animale da palcoscenico che sa bacchettare gli italiani» dice Enrico Cheli, docente di Sociologia della comunicazione all'università di Siena. «Maestro anche nell'uso della voce e dei gesti, quando alterna le pause dello humour inglese alle mosse dei comici napoletani. L'attualità dei temi che affronta nello spettacolo fa il resto. Stare sulla notizia premia: il pubblico riconosce in lui una guida originale e divertente».

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna