del

The voice of Italy, le novità 2016

di Mattia Carzaniga
Vota la ricetta!

Tre nuovi coach e il grande ritorno di Raffaella Carrà per la quarta edizione di The voice of Italy. Ecco tutto quello che c’è da sapere

Tre nuovi coach e il grande ritorno di Raffaella Carrà per la quarta edizione di The voice of Italy. Ecco tutto quello che c’è da sapere

Un caffè con Donna Moderna

Comincia il 24 febbraio su RaiDue la nuova edizione di The Voice of Italy. La novità principale è che su 4 giudici, ben 3 sono nuovi. Resta la veterana Raffaella Carrà, a cui si aggiungono le new entry Max Pezzali, Dolcenera ed Emis Killa. A condurre la sfida, che vede i concorrenti selezionati “di spalle” sentendo solo la loro voce, c’è ancora Federico Russo, che svela: «Su questo palco si sono esibiti tanti talenti: ricordo il secondo posto appena raggiunto da Chiara Dello Iacovo tra le Nuove proposte dell’ultimo Festival di Sanremo».

Ma secondo molti, a differenza dei tanti talent show affini, The Voice è ancora il trampolino meno sicuro per diventare star. L’edizione 2016, viste le tante novità, saprà sfatare questo mito?  

RAFFAELLA CARRÀ

Genere: Icona

Segni particolari: È giudice di The Voice of Italy per la quarta volta, dunque è la più rodata rispetto al format e alle sue regole. Riuscirà a mantenere intatto il suo status di indiscussa veterana?

Look: I giacchini di pelli e i guanti neri con le dita tagliate sfoggiati nelle scorse edizioni sono diventati dei must: replicherà anche stavolta?

Ha detto: «Ho un debole per questo programma, che è nato con me. Mi piace vedere giovani di talento raggiungere il successo».

MAX PEZZALI

Genere: Lo zio che tutti vorrebbero avere

Segni particolari: L’ex leader degli 883 è alla prima esperienza da giudice. Ha un buon carattere e il suo tocco umano potrebbe sfondare.

Look: Tra il berretto vagamente hip hop e lo stile da bravo ragazzo di provincia, non dovrebbe stupire granché. Ma chi l’ha detto che non saprà rinnovarsi per l’occasione?

Ha detto: «Di The Voice mi piace molto il meccanismo. Devi avere una forte rapidità mentale e risolvere i dubbi in pochi secondi: per noi giudici sarà una carica di adrenalina incredibile».

DOLCENERA

Genere: Grintoso

Segni particolari: Ha sempre dichiarato di non amare la Tv, dopo la brutta esperienza (a detta sua) di Music Farm. Parte svantaggiata o la vis polemica la aiuterà?

Look: All’ultimo Sanremo, dove si è classificata 15esima con la ballata blues Ora o mai più, ha puntato su vestiti lunghi e svolazzanti. Per The Voice tornerà ad essere più rock?

Ha detto: «Sono arrivata a questo programma dopo 10 anni che evitavo la televisione, come due fidanzati che si lasciano e si prendono una pausa. Far nascere talenti dipenderà anche da noi».  

EMIS KILLA

Genere: Spakko tutto

Segni particolari: Il rapper di Vimercate segue la scia del collega Fedez, oggi “eroe popolare” anche grazie al ruolo di giudice di X-Factor. È da lui che dobbiamo aspettarci i commenti più velenosi?

Look: Tipicamente da rapper, con magliettone e jeans strappati. Oppure Mamma Rai lo vorrà più posato?

Ha detto: «J-Ax ha rivoluzionato i canoni del programma, è uno che rompe gli schemi davvero. Spero di rendere onore a chi si è seduto su questa poltrona prima di me».

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna