Cosa vedremo in tv in autunno

Credits: Getty Images
/5

Dalla nuova fiction con Gianni Morandi al film in animazione di Adriano Celentano. Ecco le chicche del palinsesto Mediaset

Prima delle vacanze estive si fanno i programmi per l'autunno. Così Mediaset ha presentato a Montecarlo le novità della prossima stagione che andranno ad arricchire i programmi già consolidati: quelli della regina indiscussa Maria De Filippi con Amici, C'è posta per te e poi House Party, Ilary Blasi alla guida del Grande Fratello Vip e il ritorno di Paolo Bonolis con Music e Chi ha incastrato Peter Pan?...

Ma quali sono le grandi novità che ci attendono?

Gianni Morandi e le fiction di Canale 5

Anzitutto Gianni Morandi: il cantante di Monghidoro continua il suo momento d'oro. E sarà protagonista della fiction L'isola di Pietro. Ambientata a Carloforte, sull'Isola di San Pietro, in Sardegna, la fiction racconta la storia del dottor Pietro che, rimasto vedovo, si dedica anima e corpo ad aiutare gli altri. Improvvisamente nella sua vita riappare però la figlia Elena, poliziotta alle prese con uno spinoso caso di cronaca. Un po' thriller un po' buoni sentimenti è il ritorno di Gianni Morandi davanti alla macchina da presa dopo 18 anni. E sappiamo già che ci piacerà.

Immaturi- La serie: è l'altra sorpresa. Diretto da Paolo Genovese, è lo sviluppo in tv di uno dei film italiani più indovinati degli ultimi anni. Nel cast, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Ricky Memphis, Nicole Grimaudo e Daniele Liotti.

Rosy Abate: se vi è piaciuto Squadra antimafia - Palermo oggi, allora non dovete perdere lo spin off dedicato al personaggio di Rosalia, detta anche Regina di Palermo o Madrina della Cupola. La interpreta la bravissima Giulia Michelini.

Liberi sognatori: sono 4 film tv per raccontare 4 figure eroiche della cronaca italiana assassinate dal crimine organizzato tra gli anni '70 e '90: Libero Grassi (interpretato da Giorgio Tirabassi), Renata Fonte (Cristiana Capotondi), Mario Francese (con Claudio Gioè e Marco Bocci) ed Emanuela Loi (con Greta Scarano e Riccardo Scamarcio).

Il reality nella Savana

Prendete un gruppo di vip e catapultateli nell'Africa selvaggia, tra leoni e altri animali feroci. Surviving Africa, su Italia 1, sarà il reality adrenalinico della stagione. Si vociferava che a condurlo sarebbe stato Raz Degan, il vincitore dell'Isola dei Famosi, ma a quanto pare non si è arrivati a un accordo.

Il docu strappacore

Si chiamerà Madre Mia la docu-fiction con Al Bano. In pratica è la storia di un secolo d'Italia vista dalla famiglia Carrisi. Per tutti i fan del cantante (che per inciso è in tour in Italia insieme a Romina Power).

Si ride con la Gialappa's e...

Il trio comico tornerà a Mediaset, hanno annunciato Marco Paolini, direttore generale palinsesto, e Alessandro Salem, direttore generale contenuti. Dapprima ad arricchire il cast delle Iene poi a lavorare a un programma tutto loro. Così come Nicola Savino, che arricchirà il "laboratorio comicità". Andrea Pucci, il comico milanese che si è affermato con Colorado, farà Big Show: 4 puntate tutte per sé in cui sarà one-man show assoluto.


Credits: ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images

Adriano Superstar

Attesissimo è il film di animazione a cui Adriano Celentano sta lavorando da 4 anni. Il titolo è Adrian e il protagonista (Adriano appunto), è affascinante come Dylan Dog. L'ha scritto, ideato e diretto il supermolleggiato con la collaborazione ai disegni di Milo Manara. Per le musiche è stato "scomodato" niente di meno che il premio Oscar Nicola Piovani, e per l'aiuto alla sceneggiatura lo scrittore Alessandro Baricco con i suoi studenti della Scuola Holden e di un altro premio Oscar, lo scrittore Vincenzo Cerami (che è scomparso nel 2013). Un prodotto raffinato, dunque, che dal trailer promette bene. E ha tutte le carte per diventare, con i suoi 13 episodi, la serie evento del 2018.

E poi le radio

«Ci sono tre piccole buone notizie» ha detto il vicepresidente e amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi al termine della conferenza stampa per la presentazione dei palinsesti autunnali. «L'acquisto del Canale 20 del digitale terrestre, che non sarà una rete tematica», il ritorno della Gialappa's di cui vi abbiamo già detto sopra. E l'acquisto di Radio Subasio, una radio molto forte nel centro Italia che va ad aggiungersi al già nutrito polo radiofonico in cui sono entrate nel 2016 anche Virgin Radio e Radio Montecarlo.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te