del

Bolletta luce e gas, arrivano gli aumenti

di Lorenza Pleuteri

In arrivo aumenti per le famiglie che non hanno ancora scelto il mercato libero: + 4.3 per cento per la luce elettrica, un rincaro di quasi il 2 per cento anche per il gas

Un caffè con Donna Moderna

In arrivo aumenti per le famiglie che non hanno ancora scelto il mercato libero: + 4.3 per cento per la luce elettrica, un rincaro di quasi il 2 per cento anche per il gas

Bollette pesanti in arrivo per milioni di famiglie e utenti domestici e non solo per colpa del canone Rai, da quest’anno addebitato sulle fatture elettriche. Per i consumatori tutelati, quelli che non hanno ancora scelto i fornitori nel mercato libero, sarà una doppia botta.

Ecco i rincari

Per la luce a luglio scatta un aumento medio del 4.3 per cento. Per il gas il rialzo sfiora il 2 per cento, assestandosi all’1,9 per cento per il cliente tipo. Lo comunica l’Autorità per l’energia, chiamata ogni tre mesi ad aggiornare le tariffe. “Nonostante l’adeguamento – prova a minimizzare un comunicato stampa della stessa Autorità – il risparmio complessivo misurato su un anno resta di oltre 70 euro”.

Bilanci domestici da rivedere

Le associazioni degli utenti sono sul piede di guerra. Chi deve far quadrare i bilanci domestici si sente preso in giro. Secondo l'Autorità dell’energia «per l’elettricità la spesa per la famiglia tipo sarà di circa 503 euro tra l’1 ottobre 2015 e il 30 settembre 2016, con un calo del -0,6 per rispetto ai dodici mesi precedenti. Per il gas l’esborso medio annuo sarà di 1.068 euro, con una riduzione del -5,9 per cento, con un risparmio di 67 euro”.

Critiche e proteste

Sarà. Ma Federconsumatori e Unione nazionale consumatori si dicono ”indignate ed incredule di fronte agli ennesimi, inaspettati ed ingiustificati aumenti. Proprio mentre le commodities energetiche (petrolio e gas) vanno verso il basso, e diventa significativo il peso delle rinnovabili, per un perverso fenomeno il costo dell'elettricità cresce”. Non solo. “Di solito – ricordano i rappresentanti degli utenti – i rincari sono maggiori quando aumentano i consumi di gas dovuti al freddo. Quest’anno le tariffe inspiegabilmente galoppano anche nella bella stagione. E in estate, quando per il raffrescamento i consumi elettrici toccano le punte più alte, sale pure il prezzo del kwh. il resto dell'anno - amara considerazione - conta poco: i guadagni si realizzano nei periodi citati”.

Consumatori all’attacco

Le due associazioni “denunciano la grave speculazione, pretendono che le autorità competenti prendano severi provvedimenti e chiedono al parlamento di aprire una indagine, per fare chiarezza e invertire la tendenza. Gli effetti del cattivo funzionamento del mercato elettrico si vedono in bolletta. Gli operatori, le autorità preposte ed il governo non possono stare a guardare”. E non è ancora tutto.

I costi per i nuovi contatori

A partire dal prossimo anno i contatori della luce con più di 15 anni di vita, considerati tecnologicamente superati e vecchi, andranno sostituti. Anche questi costi ricadranno sui cittadini. La spesa supplementare per famiglia, secondo l’associazione Codici,sarà di 120 – 150 euro.


Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna