del

Figli e soldi: la crisi può insegnare molto

Vota la ricetta!

Devo averlo! È il grido dei teenager italiani. Un libro ora ci spiega cosa succederà ai soldi spesi dai ragazzi nelle nostre famiglie...

Devo averlo! È il grido dei teenager italiani. Un libro ora ci spiega cosa succederà ai soldi spesi dai ragazzi nelle nostre famiglie...

Un caffè con Donna Moderna

Non è semplice la gestione emotivo-finanziaria di un teenager (la sofisticatezza delle ricerche delle case di produzione per intercettare il sogno e crescere precoci consumatori è pazzesca, tra l'altro), ma due genitori italiani che vivono a New York ci hanno provato, con successo, e ci hanno scritto sopra un libro: Figli & Soldi, di Maria Teresa Cometto e Glauco Maggi (Sperling & Kupfer), entrambi giornalisti economico-finanziari, con figlia nata nel 1992.

Sostengono, oltre all'importanza della paghetta come "lavoro", cioè come impegno che il ragazzo assume nei confronti della famiglia, come tenere in ordine la stanza, dare da mangiare al cane, fare i compiti a orari decenti, cose così, anche la "grande opportunità" (suffragata dal Wall Street Journal) della crisi economica mondiale: se i genitori saranno in grado di dare il buon esempio i ragazzi cresceranno meglio, forse più in fretta, con in testa il pensiero di darsi da fare e di aiutare le famiglie. Fu così per i bambini della Grande Depressione, potrebbe essere così per i nuovi adolescenti superaccessoriati ma spinti all'oculatezza e al ridimensionamento delle pretese dal credit crunch. Il consiglio è dare nove euro a nove anni, dieci euro a dieci e così via, un euro all'anno per insegnare il valore del denaro e per comprare le figurine, i giornaletti, il gelato. Ma poi? «Al quindicesimo anno di nostra figlia, visto che 15 dollari la settimana sarebbero stati oggettivamente pochi» spiega la madre, Maria Teresa Cometto «siamo passati a 25». E la ragazzina con quella cifra si arrangia, va al cinema, e per arrotondare fa già, allegramente, la baby sitter.

Un sogno, un'eccezione, la famiglia perfetta: tutti i genitori del mondo, cinque in condotta educativa, prendano esempio.

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna