del

L’importanza dell’estratto conto

di Silvia Calvi
Vota la ricetta!

Segui i consigli degli esperti per controllare meglio i tuoi conti. E non rischiare più spiacevoli sorprese. Con i tuoi figli, poi, trova il modo giusto per insegnare loro a gestire in modo sereno, ma responsabile, le loro entrate

Segui i consigli degli esperti per controllare meglio i tuoi conti. E non rischiare più spiacevoli sorprese. Con i tuoi figli, poi, trova il modo giusto per insegnare loro a gestire in modo sereno, ma responsabile, le loro entrate

Un caffè con Donna Moderna

Il denaro scappa, si dice. Dove va? Come lo si spende e perché? L'espressione “spendere e spandere” è, senza dubbio, appropriata, se il denaro vi scorre via tra le dita. Ipotizziamo che non sappiate veramente come spendete i vostri soldi. Ecco come procedere.

Dovete abituarvi a leggere, una riga dopo l'altra, gli estratti conto
Questo lavoro, per molti fastidioso, è indispensabile per tenere bene i conti. E comprendere, tra i flussi d'entrata (il reddito) e quelli d'uscita (le spese), perfettamente come state impiegando i vostri soldi. In questo modo, guadagnerete in precisione e potrete dare la caccia alle diverse spese e tasse che la banca vi addebita.

Ponetevi la domanda giusta
Quando vi chiedete: «Cosa ne ho fatto, dei miei soldi?» vuol dire che siete già fuori tempo massimo. E che non avete più la possibilità di rimediare. Valutare a priori le spese, invece, dovrebbe spingervi a porvi la domanda prima: «Cosa farò, questo mese, dei miei soldi?». Ricordate: nelle questioni di denaro, come in molte altre situazioni della vita, quando la risposta precede la domanda i rischi di errori e sbandamenti sono notevoli.

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna