del

I pensionati sono sempre più poveri

di Oscar Puntel
Vota la ricetta!

4 pensionati su 10 prendono una pensione inferiore ai 1000 euro. E il presidente dell'Inps denuncia: il governo non ha fatto la riforma auspicata. Per questo c'è anche chi non paga le tasse sulla sua pensione

Un caffè con Donna Moderna

4 pensionati su 10 prendono una pensione inferiore ai 1000 euro. E il presidente dell'Inps denuncia: il governo non ha fatto la riforma auspicata. Per questo c'è anche chi non paga le tasse sulla sua pensione

4 pensionati su 10 percepiscono un reddito mensile inferiore ai 1000 euro. Si tratta del 42,5% dei pensionati italiani, ovvero 6,5 milioni di persone. Il dato è stato pubblicato nel bilancio sociale 2014 dell'Inps, secondo il quale ci sono anche quasi 2 milioni di pensionati (che corrispondono al 12,1%) con assegni previdenziali inferiori ai 500 euro.

La riforma delle pensioni è necessaria
Numeri che ci dicono che molti pensionati arrivano con difficoltà alla fine del mese. Sembra che il nostro sistema previdenziale non riesca a fornire un assegno minimo dignitoso. Alla presentazione del rapporto, il presidente dell'Inps, Tito Boeri, ha criticato il governo, accusandolo di aver proposto solo "interventi selettivi e parziali, che creano asimmetrie di trattamento". E che sarebbe stato "importante" con la manovra finanziaria per il 2016 "fare l'ultima riforma delle pensioni".

Diminuiranno le tasse sulle pensioni?
Sui loro assegni, i pensionati pagano le tasse. Il disegno di legge di Stabilità, nei prossimi giorni al vaglio del Parlamento, ha introdotto una misura per "alleggerire" il prelievo fiscale sulle pensioni. Si chiama "No tax area". Detto in modo semplice: si tratta di un sistema di detrazioni fiscali che già c'è, ma che dal 2017 sarà ancora più favorevole. In sostanza, è come se una porzione del vostro assegno mensile non fosse toccata dalle tasse. Nello specifico, i pensionati sopra i 75 anni non dovranno pagare l'Irpef fino a un reddito di 8 mila euro (oggi la soglia è 7.750 euro). Per i pensionati di età inferiore ai 75 anni la "no tax area" verrebbe estesa a 7.750 euro (oggi è a 7.500 euro). Prima di essere operativa, questa misura dovrà ricevere il parere positivo dall'Unione europea.

C'è chi le tasse sulle pensioni non le paga proprio
A questi dati si deve aggiungere che - come rileva il rapporto "Bilancio del sistema previdenziale italiano 2015", del Centro studi Itinerari Previdenziali - il 52,2% dei pensionati (circa 8,5 milioni) percepisce una pensione sociale, assistenziale e integrata al minimo. Assegni che sono a carico dell'Erario, cioè pagati con le tasse dei contribuenti, comprese quelle degli altri pensionati che hanno pensioni tassate. Denuncia Primo Mastrantoni, segretario dell'Aduc, Associazione diritti utenti e consumatori: "Questa estesa platea di pensionati non ha versato, in tutto o in parte, i contributi previdenziali e quindi non ha pagato le relative tasse. Preso atto di questo, ci si chiede se sia possibile aumentare gli assegni dei pensionati con meno di mille euro al mese e, soprattutto, dove prendere i soldi".

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna