Elisabetta: la Regina più amata

  • 1 6
    Credits: Longevità. Sua maestà la Regina Elisabetta oggi festeggia , con soddisfazione, un bel primato: infatti può vantare il più longevo regno di tutti i sovrani inglesi ( ha battuto anche la regina Vittoria!) con ben 63 anni di permanenza sul trono. Amatissima dai sudditi e anche da chi inglese non è , Elisabetta è la Regina per eccellenza. Non ci resta che festeggiare con lei il suo regno e sempre “God Save the Queen”.
    Ph:RUPERT HARTLEY/REX SHUTTERSTOCK /Olycom
  • 2 6
    Credits: Novità. Elisabetta II divenne regina del Regno Unito nel ‘52 dopo la morte di re Giorgio VI ,ma la cerimonia di incoronazione avvenne ben dopo un anno come richiedeva la tradizione per un lutto di un monarca. Per la cerimonia ci vollero 16 mesi di preparativi e ben 4 milioni di dollari. Lo stilista Norman Hartnell fu incaricato di confezionare gli abiti dei membri della famiglia reale compreso quello della futura regina , la quale dopo lunghi colloqui con lo stilista ne scelse uno dai nove abiti proposti. La cerimonia si svolse presso l’abbazia di Westmister come da tradizione e per la prima volta l’incoronazione di un monarca venne trasmesso in televisione. Iniziò così ufficialmente il suo regno.
    Ph:Corbis
  • 3 6
    Credits: Dedizione. Fin da subito Elisabetta ha dimostrato di avere un carattere forte e autoritario tanto da mettere in ombra subito Filippo , il marito,(gossip e leggende metropolitane narrano di una regina rude e autoritaria con il consorte, che sembrava solo in grado di fare gaffe in qualsiasi situazione) e poi piano piano tutti i componenti (maschili) della famiglia. Considerata fredda e molto formale nei confronti dei figli in realtà la regina ha messo in primo piano l’amore e il benessere del suo popolo dedicando tutte le sue forze e la sua dedizione al lavoro di sovrana. Una vera regina, che si è meritata tutta la devozione dei sudditi che dopo 63 anni di regno non si sono ancora stancati di lei e la amano più che mai.
    RPh:Olycom
  • 4 6
    Credits: Tenerezza. Il carattere d’acciaio e la fermezza delle sue decisioni sono la caratteristica principale della sua personalità e del suo regno. Un atteggiamento che ha caratterizzato anche il rapporto con i suoi figli e i nipoti . Solo con William la Regina ha mostrato interesse e amore, ma forse perché vedeva nel giovane rampollo il futuro re. Ma è con il piccolo George, figlio di William e Kate, che la regina si toglie la maschera di donna senza cuore e mostra tutta la tenerezza che una nonna prova verso i propri nipoti.Non sembra più un personaggio irraggiungibile, ma una tenera signora che gioca e si diverte con il nipotino.
    Ph: News/Splash News/Corbis
  • 5 6
    Credits: Passione. Elisabetta ha dedicato tutta la sua vita al suo ruolo di regina , ma non ha rinunciato a due sue grandi passioni : i cani in modo particolare i corgi e i cavalli. Tanto che per un periodo è girata la voce che la fredda regina amasse più i suoi cani dei figli. Ma lei non era una mamma qualunque , lei doveva garantire benessere e tranquillità al popolo.
    Ph:Olycom
  • 6 6
    Credits: Scandali. Il suo regno però non è stato tutto rose e fiori, anzi ha subito diversi scandali di corte : i divorzi di tre dei suoi quattro figli e la tragica scomparsa di Lady Diana per esempio, che per un attimo ha visto vacillare il consenso dei sudditi e tutto il suo regno. Ma se una è regina “dentro” , lo è anche e soprattutto in questi momenti dove si deve dimostrare tutta la propria abilità e bravura nel restare impassibile alle critiche. E così , come la fenice risorge dalle ceneri , la regina Elisabetta ha superato con dignità i vari scandali uscendone più forte e amata di prima. Non c’è dubbio la regina Elisabetta è un’icona vivente e il mondo intero si inchina davanti al suo stile. Viva la Regina!
    Ph: LAURENT CHAMUSSY/Olycom
/5
di

Mara Minoia

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te