Elezioni comunali: i candidati da tenere d’occhio

Credits: Ansa
/5
di

Flora Casalinuovo

Domenica 5 giugno si eleggono i sindaci di 1.372 Comuni. Ecco le città principali in cui si vota. E i candidati di cui si parla di più.

L'appuntamento per le elezioni comunali 2016 è domenica 5 giugno, dalle 7 alle 23. Milioni di italiani prenderanno carta d'identità e scheda elettorale per votare i sindaci di 1.372 Comuni.

Due le città simbolo di queste elezioni: Milano e Roma. La prima è sotto i riflettori dopo il boom di Expo e cerca un primo cittadino che continui la scia positiva. La seconda vuole un rilancio dopo gli scandali di Mafia Capitale e le polemiche che hanno accompagnato il mandato di Ignazio Marino.

Ma i riflettori sono accesi anche su Torino e Napoli dove i sindaci uscenti Piero Fassino e Luigi De Magistris puntano alla riconferma.

Ecco, in questa galley, i ritratti e le idee dei candidati di cui si parla di più. Se nessuno avrà ala maggioranza assoluta dei voti al primo turno, si andrà al ballottaggio il 19 giugno.

  • 1 8
    Credits: Getty Images

    STEFANO PARISI candidato di centrodestra a Milano

    Chi è Ha inventato Chili tv, la Netflix italiana, ed è stato amministratore delegato di Fastweb. Romano, 59 anni, è sposato con Anita e ha due figlie, Sarah e Camilla. Tra un comizio e l'altro, corre e va in bicicletta.

    Cosa farà per Milano «Cambierò il regolamento edilizio e velocizzerò la burocrazia così gli investitori potranno avere subito i permessi per aprire nuove imprese e aumentare l'occupazione. Per la sicurezza riporterò in strada i vigili di quartiere».

  • 2 8
    Credits: Getty Images

    BEPPE SALA candidato di centrosinistra a Milano

    Chi è Commisario unico di Expo è nato a Milano nel 1958 e ha un passato da top manager in Pirelli e Telecom. Vive con la terza moglie Dorothy, avvocato. Le sue passioni? La barca a vela, l'Inter e la cotoletta alla milanese.

    Cosa farà Milano «Il modo migliore per rendere sicure le periferie è portare più vita organizzando eventi e appuntamenti fissi. Imprese e ceto medio, invece, potranno contare su tasse più basse. Infine, riaprirò i Navigli e riorganizzerò gli scali ferroviari dismessi».

  • 3 8
    Credits: Ansa

    CHIARA APPENDINO candidata del MoVimento 5 Stelle a Torino

    Chi è Nata in provincia di Torino 31 anni fa, entra in Consiglio comunale nel 2011. Dopo la laurea alla Bocconi di Milano, lavora nell'azienda di famiglia e sposa Marco Lavatelli. Fa campagna elettorale con una “mascotte” speciale: la figlia Sara, nata a gennaio.

    Cosa farà per Torino «Incubatori d'impresa e slancio per la green economy e il turismo sostenibile: ecco la mia ricetta per far ripartire l'economia. Creerò una rete di supporto per le scuole e lancerò una campagna di sensibilizzazione per i diritti di omosessuali, bisessuali e transgender».

  • 4 8
    Credits: Ansa

    PIERO FASSINO candidato di centrosinistra a Torino

    Chi è L'attuale primo cittadino. 66 anni, piemontese, da ragazzo ha giocato nelle giovanili della Juventus. Vanta un passato da segretario dei Democratici e da ministro. E' sposato con Anna Maria Serafini, deputata Pd. Ama il cinema e il ballo.

    Cosa farà per Torino «I giovani sono una priorità: via libera all'housing sociale per le giovani coppie e agli aiuti per il primo impiego. Finanzierò i servizi sociali per famiglie e anziani con 50 milioni di euro all'anno. E al Lingotto sorgerà il Parco della salute, un polo per cura e ricerca».

  • 5 8
    Credits: Getty Images

    GIORGIA MELONI candidata di centrodestra a Roma

    Chi è Romana (e romanista con un debole per Francesco Totti), 39 anni, ha iniziato a fare politica quando ne aveva 15. E' stata ministra della Gioventù e ora è presidente di Fratelli d'Italia. Avrà presto una bambina con il compagno Andrea Giambruno.

    Cosa farà per Roma «La Capitale è una metropoli unica: servono più risorse economiche e maggiore potere legislativo per gestirla. Rifiuti e sporcizia si combattono riorganizzando la raccolta differenziata e portandola al 75%. Infine, propongo il lancio degli asili familiari: strutture gestite da mamme che, con una formazione ad hoc, possano occuparsi dei propri bambinie di altri e costruirsi un nuovo impiego».

  • 6 8
    Credits: Getty Images

    VIRGINIA RAGGI candidata del MoVimento 5 Stelle a Roma

    Chi è Avvocato, romana, 37 anni, è consigliere comunale dal 2013. Chiamata “l'anti-Boschi”, ha un figlio di 6 anni e il gossip dice che sia in crisi con il marito Andrea Severini. Va matta per le immersioni e le canzoni di Vasco Rossi.

    Cosa farà per Roma «La viabilità è il nostro tallone d'Achille: punto a nuovi investimenti per i mezzi pubblici e alla realizzazione di piste ciclabili. Non dimentico il verde, con più attenzione ai parchi. E voglio una task force contro la corruzione».

  • 7 8
    Credits: Olycom

    LUIGI DE MAGISTRIS candidato di sinistra a Napoli

    Chi è L'attuale sindaco, napoletano, classe 1967, è diventato famoso da pubblico ministero per le sue inchieste contro la corruzione, poi è entrato in politica con l'Italia dei Valori. I grandi amore della sua vita? La moglie Maria Teresa, i figli Andrea e Giuseppe e il calcio.

    Cosa farà per Napoli «Continuerò la strada iniziata: ottenere più fondi per realizzare nuove infrastrutture, soprattutto in periferia; rendere realtà il reddito di cittadinanza, l'assegno di 600 euro mensili per i disoccupati; estendere la raccolta dei rifiuti porta a porta a tutta la città».

  • 8 8
    Credits: Ansa

    GIANNI LETTIERI candidato di Forza Italia a Napoli

    Chi è Ha intitolato la sua autobiografia L'imprenditore scugnizzo. Napoletano, 56 anni, dirige una finanziaria e una ditta di manutenzione aeronautica. E' sposato con Maria, che gli ha dato 3 figli: Annalaura, Giuseppe e Federica. E' un runner orgoglioso di aver fatto la Maratona di New York.

    Cosa farà per Napoli «Creerò 48.000 nuovi posti di lavoro in 3 anni investendo i fondi dell'Unione europea nelle periferie. Raddoppierò il numero di autobus in circolazione, e saranno tutti ecologici. E istituirò un corpo speciale di polizia con 300 agenti che sorveglieranno la città».


Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te