Attenta ai totem in stazione: la tua privacy (forse) è a rischio

Credits: Ansa
/5
di

Giovanni Ziccardi

Hai presente quelle colonnine che trasmettono messaggi pubblicitari nelle stazioni? Sono dotate di webcam. Il Garante per la privacy ha voluto vederci chiaro

Un'opinione di:
Docente di Informatica giuridica...

Vi sarà capitato sicuramente di vedere in una stazione le colonnine che trasmettono messaggi pubblicitari. Alcuni articoli sui giornali hanno sottolineato il potenziale rischio che queste postazioni, dotate di webcam, possano monitorare i viaggiatori di passaggio.

La società che ha installato il sistema ha negato qualsiasi rischio per la privacy, sostenendo che la tecnologia adottatta serve solo a riconoscere se l’espressione di chi guarda la pubblicità è felice o triste senza identificare la persona (cosa che sarebbe peraltro vietata).

Il Garante per la privacy, però, non si è accontentato di questa spiegazione e ha prescritto che, vicino a ogni totem, venga installato un cartello per segnalare la presenza della telecamera e il pubblico venga informato circa le modalità e le finalità del trattamento dei dati immagazzinati.

Tag:
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te