del

Donne e lavoro: 17 grandi voci per il primo #DonnaModernaTalk

di Annalisa Monfreda
Vota la ricetta!

Personaggi della cultura, della scienza, dello spettacolo e della ricerca il 19 novembre si sono avvicendati sul palco della Boutek, a Milano, per uno speech di 5 minuti. Obiettivo: ispirare, provocare, divertire e far riflettere sul perché oggi in Italia è ancora così difficile essere donna e lavorare. Un evento in collaborazione con BioNike

Un caffè con Donna Moderna

Personaggi della cultura, della scienza, dello spettacolo e della ricerca il 19 novembre si sono avvicendati sul palco della Boutek, a Milano, per uno speech di 5 minuti. Obiettivo: ispirare, provocare, divertire e far riflettere sul perché oggi in Italia è ancora così difficile essere donna e lavorare. Un evento in collaborazione con BioNike

Tutto è cominciato da un numero: l’Italia, assieme alla Grecia, ha il più basso tasso di occupazione femminile in Europa. Solo il 46,8% delle donne lavora rispetto a una media europea del 59,6% e americana del 63%.

I NUMERI PER CAPIRE

Abbiamo indagato il perché chiedendolo a loro, alle donne italiane. Ci hanno risposto in 6928 (oltre a 649 uomini) e ci hanno aperto gli occhi sulla realtà, togliendo il velo a discriminazioni e pregiudizi, ma anche ai limiti delle donne stesse.

I numeri emersi dall’inchiesta, condotta in collaborazione con BioNike, ve li racconteremo tra qualche giorno nel primo progetto di data journalism di Donna Moderna.

UN EVENTO PER ISPIRARE

Intanto, una cosa ci è chiara: abbiamo bisogno di ispirazione, di donne e uomini che ci mostrino la strada e che ci facciano credere in noi stesse.

È questo l’obiettivo del primo #DonnaModernaTalk. Un evento unico. 17 speaker di eccezione il 19 novembre si avvicenderanno sul palco per uno speech di soli 5 minuti: veloce e perforante. Gli ospiti in sala e coloro che seguiranno l’evento via streaming potranno porre domande via twitter con l’hashtag #DonnaModernaTalk. Il moderatore Luca Conti (www.pandemia.info) le girerà agli speaker in diretta.

CHI SONO GLI SPEAKER

Ad alzare il muro tra donne e lavoro ci sono difficoltà oggettive, ma anche enormi blocchi psicologici. 4 donne su 10 pensano che per avere successo nel lavoro occorra rinunciare alla vita privata.

È davvero così? Amalia Ercoli Finzi, classe 1937, “mamma” della sonda spaziale Rosetta, è stata la prima ingegnere aeronautica italiana, ma anche la madre di 5 figli e ci racconterà la sua personalissima via alla conciliazione.

Licia Troisi è nata 43 anni dopo Amalia Ercoli Finzi e oggi è la più famosa autrice fantasy italiana, nonché astrofisica. «È un bel periodo per essere donna», dice, «ma abbiamo ancora tanto da fare, tipo: non considerare il nostro genere un limite».

È quello che ha permesso a Geppi Cucciari di aprire la strada a una generazione di comiche al femminile di straordinario successo. Ed è quello che ha permesso a Cosima Buccolieri di diventare direttrice del carcere di Bollate. Lei, che si è fatta avanti in un mondo di uomini, ci spiegherà cos’è l’autorevolezza e come la si conquista.

Ma veniamo alle difficoltà oggettive. Prima fra tutte: l’essere madre e avere una vita professionale. Come sono rappresentate nel mondo dell’arte la donna-madre e la donna-lavoratrice? E cosa possiamo imparare dalle grandi opere? Ce lo racconterà il celebre critico Francesco Bonami.

Buone notizie sembrano arrivare dal fronte casa: oggi sempre di più uomini e donne si spartiscono i compiti. Eppure gli uomini continuano ad avere l’idea che la loro carriera sia più importante di quella della donna. Ci rideremo su con Katia Follesa e Angelo Pisani, attori comici lanciati dal palco di Zelig e compagni di vita. Ma proveremo anche a capire quanta strada abbiamo fatto dagli anni 70 a oggi con la scrittrice cult Lidia Ravera, che ci illuminerà sulle grande sfide per il futuro.

Una cosa è certa: se c’è qualcosa che aiuterà le donne a tenersi tutto, famiglia e lavoro, è l’innovazione digitale, come ci racconterà Maria Grazia Mattei, fondatrice e direttrice di Meet the media guru.

 

Quando: 19 novembre dalle 18

Dove: Boutek, via Maurizio Gonzaga 7, Milano - www.bou-tek.com

Diretta streaming su: www.donnamoderna.com

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna