del

Un appello per il Tibet

di Sara Sironi
Vota la ricetta!

Gli occhi del mondo sono puntati sul piccolo paese del Dalai Lama: scopri che cosa è successo e che cosa puoi fare tu attraverso Amnesty International

Gli occhi del mondo sono puntati sul piccolo paese del Dalai Lama: scopri che cosa è successo e che cosa puoi fare tu attraverso Amnesty International

Un caffè con Donna Moderna

LE FOTO DEL MASSACRO

Asia News (agenzia di stampa dell'istituto missionario PIME) ha pubblicato le terribili foto che testimoniano la violenza del regime cinese contro i manifestanti e contro i monaci tibetani. Sono state scattate il 16 marzo presso il monastero di Kirti.

L'APPELLO DEL PAPA

Il primo ministro del governo tibetano in esilio ha ringraziato Benedetto XVI per l'appello lanciato contro la violenza, mentre il portavoce del ministero cinese degli Esteri è stato molto duro ("niente tolleranza per i criminali").

LA CAMPAGNA DI AMNESTY INTERNATIONAL

Amnesty International chiede un'indagine delle Nazioni Unite per il Tibet: secondo l'organizzazione per i diritti umani, le autorità cinesi devono affrontare le ragioni che sono alla base delle rivendicazioni del popolo tibetano, frutto di politiche governative decennali (l'esclusione dai benefici dello sviluppo economico, le limitazioni alla pratica religiosa e l'attacco alla cultura e all'identità etnica).

PECHINO 2008: OLIMPIADI E DIRITTI UMANI

La Sezione Italiana di Amnesty International prende parte alla campagna mondiale per chiedere alla Cina l’adozione e l’attuazione di riforme significative nel campo dei diritti umani, in occasione delle Olimpiadi di Pechino 2008.

Per aderire clicca qui: www.amnesty.it/campagne/pechino2008

VOCI CONTRAPPOSTE

Ambasciata Cinese in Italia

(sul sito trovi le news curate dal China Tibet Information Center)

http://wcm.fmprc.gov.cn/ce/ceit/ita/

Associazione Italia-Tibet

(organizzazione indipendente che si propone di sostenere il lavoro del Dalai Lama e del suo governo in esilio)

www.italiatibet.org

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna