Blake Lively record: 7 look in un giorno per promuovere l’ultimo film

Credits: Facebook
/5
di

Alessia Sironi

È diventata nel giro di dieci anni una delle donne più potenti di Hollywood.
Perché è una che segue le regole. E la numero uno sul red carpet è quella di non indossare mai due volte lo stesso abito!

  • 1 18
    Credits: Instagram
  • 2 18
    Credits: Instagram
  • 3 18
    Credits: Instagram
  • 4 18
    Credits: Instagram
  • 5 18
    Credits: Instagram
  • 6 18
    Credits: Instagram
  • 7 18
    Credits: Instagram
  • 8 18
    Credits: Instagram
  • 9 18
    Credits: Instagram
  • 10 18
    Credits: Instagram
  • 11 18
    Credits: Instagram
  • 12 18
    Credits: Instagram
  • 13 18
    Credits: Instagram
  • 14 18
    Credits: Instagram
  • 15 18
    Credits: Instagram
  • 16 18
    Credits: Instagram
  • 17 18
    Credits: Instagram
  • 18 18
    Credits: Instagram

Sette outfit differenti (nove se si contano anche quello dell'arrivo in albergo la mattina e l'uscita col bel marito Ryan Reynolds la sera) per il vorticoso tourbillon dell'attrice, impegnata nella promozione del suo ultimo film, All I See Is You: molte interviste, parecchie apparizioni e, inevitabilmente, strepitosi cambi d'abito perché, a quanto pare a Hollywood e dintorni ormai, a fare la differenza non sembra più essere il vestito che indossi bensì quanti ne indossi.

E così, Blake Lively, per quanto cerchi di smarcarsi dall'eterno ruolo di ragazzetta snob e viziata dell'upper east side di Manhattan, e per quanto continui a sottolineare quanto ormai si senta una mamma, con un corpo da mamma, continua ad essere una delle star più fashion e intraprendenti dello showbiz. È diventata nel giro di dieci anni una delle donne più potenti di Hollywood, una che finisce nella classifica 2017 delle persone più influenti del pianeta secondo il Times.
Una che segue le regole. E se la numero uno sul red carpet è quella di non indossare mai due volte lo stesso abito (alla faccia della tendenza reciclo importa da Kate Middleton), Blake Lively la prende molto sul serio!

Ecco quindi i suoi meravigliosi e impegnativi cambi d'abito, a partire dal primo, dal sapore Seventies firmato Brandon Maxwell, con lupetto con maniche a campana, pantaloni a zampa e cinturina in vita. Un ‘total yellow’ che la fa apparire divina.

Blake punta poi sull’eleganza sfoggiando un abito asimmetrico e strapless di Oscar de la Renta tempestato di paillettes e abbinato a un paio di pump animalier di Christian Louboutin (le sue preferite: pensa che ne ha ben 12 paia tutte uguali).

L’attrice è stata poi immortalata con una jumpsuit pied-de-poule firmata Chanel e in un completo mannish elegantissimo di Ralph Lauren con tailleur pantaloni e giacca doppiopetto, coat en pendant, camicia bianca e cravatta.

Poi l'affascinante Blake Lively si è fatta ammirare in un wrap dress blu avvolto da un coat di pelle e stivali stampati.

L'abito asimmetrico in paillettes argento abbinato a un paltò bianco e i sandali metal ton sur ton di Christian Louboutin hanno concluso la maratona fashion. Ma per chiudere l’intensa giornata, la star ha scelto un look di ispirazione sportiva composto da tank top over, pantaloni da tuta e lungo cappotto. Questa volta però ha sfoggiato un accessorio che tutte le invidiano molto più degli abiti indossati: il suo amato marito Ryan Reynolds.

A onor del vero, va detto che la detentrice ufficiale del record rimane comunque Jennifer Lopez, che lo scorso marzo cambiò ben 11 outfit in 48 ore. Ma siamo certe che Blake Lively non ci metterà molto a doppiarla!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te