del

Brigitte Macron e la rivincita delle bellissime sessantenni

di Alessia Sironi

Cinema, moda, showbiz e politica sono la dimostrazione della seconda giovinezza delle 60enni. Con Brigitte Trogneux all'Eliseo, i segni del tempo vengono eliminati da fascino, esperienza e talento. 

Un caffè con Donna Moderna

Cinema, moda, showbiz e politica sono la dimostrazione della seconda giovinezza delle 60enni. Con Brigitte Trogneux all'Eliseo, i segni del tempo vengono eliminati da fascino, esperienza e talento. 

Cecilia Sarkozy ne aveva 49 quando nel 2007 il marito Nicolas sale al potere mentre la terza moglie Carla Bruni solo 41. Valérie Trierweiler, prima di essere tradita dall’ultimo presidente François Hollande, ne aveva 'solamente' 48. Sembrava che il mondo di cinema, politica, moda e spettacolo fosse guidato in modo incontrastato da una carica di 40 enni alla riscossa e invece a dominare veramente sono le 60enni. E questo, senza che noi ce ne accorgessimo, avviene già da tempo: quelle che da giovani ammiravamo per bellezza e talento ora sono splendide donne, raffinate ed eleganti con un fascino ineguagliabile. Da Corinne Cléry a Isabelle Huppert, da Isabella Rossellini a Kim Basinger, la generazione nata negli anni Cinquanta è al top.
E oggi con una sessantenne all’Eliseo, Brigitte Trogneux, la nuova première dame francese, ne abbiamo piena conferma. 

Sfoglia la gallery per scoprire le bellissime sessantenni che oggi 'guidano' il mondo!

Un caffè con Donna Moderna