Auguri a Carla Bruni che compie 50 anni: le foto più belle della modella-cantante

Credits: Getty Images
/5
di

Alessia Sironi

Dismessi i panni di Première dame di Francia, abbandonati i tailleur istituzionali, e con la figlia Giulia abbondantemente svezzata, Carlà torna a dare il meglio di sé. Modella, cantautrice e musicista, non si può dire che la Bruni non abbia vissuto appieno i suoi primi 50 anni

Da sempre (o almeno da oltre 30 anni) contesa tra Italia e Francia, Carla Bruni oggi, che entra 'per legge' nella prodigiosa categoria delle splendide cinquantenni, sfoggia lo stesso stile casual, chic raffinato, e una certa bellezza algida che l’hanno sempre contraddistinta.
L’eterna ragazza dall’infanzia dorata, dai fasti del mondo fashion degli anni Novanta, dai guadagni strabilianti e da un passato di première dame della Repubblica Francese, il 23 dicembre compie mezzo secolo. E fa un bilancio dei suoi primi 50 anni.

In un'intervista al Corriere della Sera, la cantante-modella sentenzia: "Non ho l’erre moscia e non sono Carlà ma Carla, e soprattutto non sono snob con la puzza sotto il naso, come mi voleva Fiorello". E chiarisce anche la sua posizione su rughe e ritocchini di cui è sempre stata accusata: "I 50 anni non sono un’età divertente. Squilibrano quanto l’adolescenza: cambiano gli ormoni, c’è maggior fragilità fisica ed emotiva. E poi mi danno fastidio le rughe… Amen: meglio invecchiare che avere una faccia strana. Mi sono rifatta il naso a 16 anni. Punto. Per la pelle, parecchi laser e non prendo il sole. Ginnastica, cercare di non fumare, non bere, non mangiare… Insomma, una noia", scherza la bella Carla. E non Carlà, sia chiaro.

  • 1 23
    Credits: Getty Images
  • 2 23
    Credits: Getty Images
  • 3 23
    Credits: Getty Images
  • 4 23
    Credits: Pinterest
  • 5 23
    Credits: Pinterest
  • 6 23
    Credits: Pinterest
  • 7 23
    Credits: Pinterest
  • 8 23
    Credits: Pinterest
  • 9 23
    Credits: Pinterest
  • 10 23
    Credits: Pinterest
  • 11 23
    Credits: Pinterest
  • 12 23
    Credits: Pinterest
  • 13 23
    Credits: Pinterest
  • 14 23
    Credits: Pinterest
  • 15 23
    Credits: Getty Images
  • 16 23
    Credits: Pinterest
  • 17 23
    Credits: Pinterest
  • 18 23
    Credits: Pinterest
  • 19 23
    Credits: Pinterest
  • 20 23
    Credits: Pinterest
  • 21 23
    Credits: Pinterest
  • 22 23
    Credits: Pinterest
  • 23 23
    Credits: Getty Images

Nata a Torino, Carla Bruni lascia il nostro Belpaese a 19 anni per trasferirsi a Parigi per studiare, ma ben presto abbandona gli studi per intraprendere la carriera di modella. E bastano poche passerelle perché venga consacrata a Top model e sfili per i maggiori stilisti, da Yves Saint-Laurent a Chanel, fino a Dior e Versace. Con Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Helena Christensen, Cindy Crawford, Christy Turlington e Stephanie Seymour è una delle modelle iconiche dei mitici anni Novanta. Poi la voglia di seguire la sua passione e la svolta musicale fino a che, nel 2002, incide il suo primo disco, Quelqu’un m’a dit. Naturalmente durante gli anni della ribalta, della fama smisurata e dei party senza fine, a Carla Bruni vengono attribuite moltissime relazioni, da Eric Clapton, che le dedica persino una canzone, a Mick Jagger fino al Presidente Francese, Nicolas Sarkozy con cui convola a nozze nel febbraio 2008 all’Eliseo con una semplice ma elegante cerimonia civile. La Bruni ha anche due figli, Aurélien, 16 anni, avuto dal filosofo Raphaël Enthoven, e Giulia, 6 anni, figlia di Sarkozy.

Dopo gli anni all’Eliseo Carla ha rimesso i jeans e le T-shirt e ripreso la sua carriera musicale che le sta dando moltissime soddisfazioni: come l'album appena uscito French Touch con 11 grandi successi rivisitati con il suo inconfondibile stile.

Ascolta la sua versione di Enjoy the silence dei Depeche Mode

Scelti per te