del

Kate Hudson, Amanda Seyfried ed Emma Watson: tutte le star nel mirino degli hacker

di Alessia Sironi

Ogni giorno si aggiungono altre star alla crescente lista delle celebrity più hackerate di Hollywood. Jennifer Lawrence è la più bersagliata mentre Scarlett Johansson ha già vinto la sua battaglia contro il pirata informatico. 

Un caffè con Donna Moderna

Ogni giorno si aggiungono altre star alla crescente lista delle celebrity più hackerate di Hollywood. Jennifer Lawrence è la più bersagliata mentre Scarlett Johansson ha già vinto la sua battaglia contro il pirata informatico. 

Kate Hudson Amanda Seyfried ed Emma Watson sono solo le ultime di un lungo elenco di celebrity la cui privacy è stata violata dagli hacker. In passato anche Jennifer Lawrence, Kirsten Dunst, Avril Lavigne, Kim Kardashian, Rihanna, Winona Ryder e Kate Upton sono state vittime dell'hackeraggio delle foto di nudo rese pubbliche sul web attraverso i social network. I selfie più 'hot', scattati in camera da letto, in bagno, o in momenti intimi, alla mercè di milioni di sconosciuti intenti a darsi da fare per scorgere dettagli ignoti al resto del mondo. 

La bionda Jennifer Lawrence è stata la vittima più bersagliata: sono state pubblicate una sessantina di sue foto hot. In alcune compare nuda, in altre in pose hard, in altre ancora apparentemente ubriaca e il suo entourage ha già dichiarato guerra agli hacker. Ma chissà se saranno mai individuati.

Tempo fa toccò a Scarlett Johansson, che vinse in tribunale la causa contro il pirata informatico che violò il suo Cloud. Fu condannato a 10 anni di carcere, ma le foto della Johansson circolano ancora nel web.

Insomma, mentre alcune star hanno sminuito la faccenda, altre hanno affermato che quelle che circolano in rete sono fake e altri ancora hanno dovuto ammettere che si tratta proprio di scatti privatissimi, l'intera vicenda ha generato una serie di ipotesi su presunte vulnerabilità dei sistemi Apple, a partire proprio da iCloud. L'azienda di Cupertino ha replicato dichiarando che si è trattato di comuni attacchi mirati e che non ci sono falle dentro i suoi sistemi. Ma la 'nuvoletta', a quanto pare, resta un tantino rischiosa. Almeno per il salvataggio di foto osè.

Sfoglia la gallery e scopri le star che si sono sentite violate della propria privacy.

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna