Maria Elena Boschi tra unioni civili e sex appeal

Credits: Getty Images
/5
di

Alessia Sironi

Il Ministro ha festeggiato in piazza a Montecitorio dopo il via libera alla legge sulle unioni civili. "Un momento di gioia e felicità per tutti gli italiani". E intanto Renzi affida all'affascinante Boschi altri due 'ministeri'. 

Maria Elena Boschi, uno dei Ministri più chiacchierati della storia - roba da far invidia persino al Governo Berlusconi - continua a dividere l'opinione pubblica. Se da una parte (quella del premier Matteo Renzi) miete un successo dietro l'altro e accumula ministeri su ministeri - è di un paio di giorni fa infatti la comunicazione del Presidente del Consiglio di affidare a lei le deleghe sulle pari opportunità e le adozioni internazionali - sui social però si scatenano commenti negativi. I più leggeri? "Buca il video, ma è politicamente inconsistente", oppure "Ripete la lezioncina a memoria. Pure con una pessima interpretazione. No, grazie" o ancora "Il ministro Maria Elena Boschi in prima serata su rai tre. Tacco 12. Ogni accavallamento di gambe il Pd guadagna 100mila voti". 

Insomma, tanto aperti sulle unioni civili ma se una donna è bella non può essere anche intelligente

Scopriamo chi è Maria Elena Boschi e perché la sua posizione è così controversa. 

  • 1 5
    Credits: Getty Images
    Maria Elena Boschi
  • 2 5
    Credits: Getty Images
    Il ministro per le Riforme costituzionali, Maria Elena Boschi.

    E naturalmente stiamo parlando della vicenda di Banca Etruria. Di cui però Maria Elena Boschi si dice "molto tranquilla" perché "Il Governo ha fatto quello che doveva fare, in base alle regole europee".
    Il Ministro sulla vicenda ha più volte specificato, parlando del coinvolgimento di suo padre Pier Luigi Boschi nella vicenda di Banca Etruria, di cui era vice presidente: "Se mio padre venisse indagato, come qualunque altro cittadino italiano, dovrebbe trovare un avvocato. Ma questo non avrebbe un impatto su di me. La responsabilità penale è personale. Un’indagine, inoltre, è solo un procedimento per verificare dei fatti, non è una sentenza di condanna". 

  • 3 5
    Credits: Getty Images
    Maria Elena Boschi

    Ma Maria Elena Boschi non è solo 'lavoro', è la donna del momento e un Ministro di stile. Bella di una bellezza classica, giovane, con i capelli castani e gli occhi azzurri, è una donna che lotta col preconcetto che un politico donna non possa sfoggiare anche la propria femminilità e il proprio sex appeal. Perché avere stile non è una colpa. E si può cambiare l'Italia anche in tacco 12!

  • 4 5
    Credits: Getty Images
    Il ministro per le Riforme costituzionali, Maria Elena Boschi.

    La sua bellezza (ma non è il primo Ministro ad essere preso di mira per l'aspetto fisico, prima di lei Mara Carfagna) le ha fatto 'guadagnare' l'imitazione di Virginia Raffaele ma per lei non è affatto un problema: "Non credo bisogna mortificare la propria femminilità per essere più credibili e per sembrare più serie". 

  • 5 5
    Credits: Getty Images
    Maria Elena Boschi

    Così tra rigore ed eleganza, tubini aderenti e tailleur maschili, sorrisi, boccoli e rossetti il ministro Boschi si è fatta strada. "Io sono di sinistra. Essere di sinistra significa anticipare il futuro", aveva detto parlando delle unioni civili. E ieri è stata la prima, con tanto di spilla arcobaleno, a fare festa per la legge. 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te